Brunetta: “Chiudere in casa i non vaccinati”

Condividi!

Non si comprende questo vaccino che non protegge i vaccinati, tanto da dovere chiudere in casa i non vaccinati. Dov’è la logica?

Tra l’altro è una scelta già fatta poche settimane fa dall’Austria, poi è arrivato il lockdown per tutti. Perché non serve a nulla.




14 pensieri su “Brunetta: “Chiudere in casa i non vaccinati””

  1. Si vede quanto sono liberali.
    Il concetto di Libero Arbitrio non sanno cosa diavolo sia
    Dove sta scritto che la volontà di Stato debba prevalere su quella dell’individuo?
    O la ragion di Stato sulla sua dignità?

  2. Sarebbe troppo brutto dire che costui, per la sicurezza altrui, sarebbe bene fosse ridotto a stare in una cantina ammuffita e rigorosamente imbavagliato affiché smetta di rilasciare perniciosi giudizi da una posizione di (immeritato) potere? E va be’, allora non diciamolo, lasciamolo nel mondo dell’implicito.

    Personaggio improponibile, da chiudere in casa come un sorcio (i fatti del recente passato, unitamente all’inazione della magistratura tutta, paiono dimostrare che questo si può dire con piena legittimità anche in luoghi con un auditorio ben più vasto di quello rappresentato dai quattro gatti che frequentano questo portale).

  3. Che il nanerottolo dica minkiate è appurato.Ma che quel personaggio merdoso che non chiude i confini è sicuro.Che poi stiano tentando di affermare che i contagi vengono dai no vax è certo….La scuola di Goebbels è punto di riferimento per le bugie che diventano realtà.

Lascia un commento