Gang di piccoli immigrati circonda ragazzino italiano: gli portano via le scarpe, pestato

Condividi!

Un giovane, adolescente, è stato rapinato da una baby gang di immigrati in pieno centro a Piacenza. E’ accaduto nel pomeriggio di domenica 21 novembre quando la polizia è intervenuta.

Il ragazzino, minorenne, è stato aggredito per le scarpe di marca che indossava, e che gli sono state portate via con la forza. Ora sono in corso le indagini per rintracciare gli autori, pare anche loro tutti giovanissimi, stranieri.

VERIFICA LA NOTIZIA

Tutto è accaduto nel pomeriggio, verso le 18, tra il Corso e via Venti Settembre. Pare che un gruppetto di giovani abbia prima avvicinato la vittima sul Corso, con la scusa di chiedere qualche euro. Il ragazzino avrebbe risposto di non avere soldi, proseguendo a piedi verso piazza Cavalli e poi via Venti. Il gruppo lo ha però seguito e poi avvicinato nuovamente in via San Francesco dove, dopo averlo spinto in un angolo con la forza, mentre gli altri si mettevano intorno per coprire la scena, uno del “branco” lo avrebbe spinto a terra per rubargli le scarpe di marca che indossava, tentando anche di prendergli il telefono cellulare ma senza riuscirci. Poi sono tutti fuggiti di corsa, mentre alla vittima non è rimasto altro che chiedere aiuto alla polizia. Sul posto è arrivata una volante che ha raccolto la testimonianza del giovane rapinato e una sommaria descrizione dell’aggressore e dei suoi complici. Ora sono in corso le indagini.

Saranno ospiti di qualche centro accoglienza. Figli di immigrati di seconda generazione per i quali i genitori riscuoteranno l’assegno unico. Ladri del nostro futuro.

Ecco chi ci portate sui barconi, presunti militari della Guardia Costiera. I vostri figli non girano con le scarpe?




4 pensieri su “Gang di piccoli immigrati circonda ragazzino italiano: gli portano via le scarpe, pestato”

Lascia un commento