Inviata Fuori dal Coro presa a cinghiate da migrante: oggi altra aggressione – VIDEO

Vox
Condividi!

Su questa notizia:

Immigrato pesta a cinghiate troupe di ‘Fuori dal Coro’, vandalizza l’auto: feriti giornalisti- VIDEO

La coppia mista va a processo.

Hanno scelto il rito abbreviato i due imputati per l’aggressione alla troupe di “Fuori dal coro”, avvenuta a Cuneo lo scorso aprile nella zona tra corso IV Novembre e il primo tratto di via Cavallotti.

Vox

A giudizio ci sono Dainet Cruz (cittadino cubano, classe 1990) e la compagna Micol Ballatore (classe 1993), quest’ultima affittuaria di un alloggio in via Cavallotti all’epoca dei fatti. Proprio dalla controversia tra la Ballatore e i suoi padroni di casa per gli affitti non pagati era scaturita la lite con l’inviata della trasmissione di Mario Giordano, in onda il martedì su Rete 4. La giornalista Carmela La Gatta si era recata a Cuneo, accompagnata da cameraman e addetti alla sicurezza, per chiedere conto alla coppia della morosità nei pagamenti.

La troupe Mediaset aveva atteso il rientro a casa dei due, insieme al figlio neonato, ma Cruz e Ballatore si erano sottratti alle domande. Ne era nato un violento alterco a seguito del quale i due ex inquilini sotto sfratto devono rispondere in concorso di lesioni personali nei confronti di La Gatta, dei due addetti alla sicurezza e di un cameraman. Ai due imputati, rinviati a giudizio su richiesta del procuratore capo Onelio Dodero, si contesta inoltre la rottura di una telecamera e di un finestrino dell’automobile sulla quale la giornalista di Rete 4 si era rifugiata per sfuggire all’aggressione. I due sono accusati infine di violenza privata e minacce, con l’aggravante di aver agito in presenza di un bambino.

VERIFICA LA NOTIZIA
00
L’episodio aveva destato ampie polemiche sulla sicurezza dell’area del Carrefour di corso IV Novembre e acceso i riflettori delle tv nazionali anche sull’ormai annosa questione del degrado in corso Giolitti. Mario Giordano aveva trasmesso le immagini dell’aggressione, dove si vede Cruz accanirsi con una catena contro cameraman e uomini della security e la sua compagna incitarlo con frasi come “ammazzali, ammazzali amore, fai che c… vuoi”. Denunciato a piede libero, Cruz era finito al Pronto soccorso a seguito dell’ennesima lite coi padroni di casa solo pochi giorni dopo il fatto: in quell’occasione l’uomo si era accorto che il proprietario dell’alloggio lo stava riprendendo col telefonino e lo aveva rincorso fino alla sua auto. Quest’ultimo, ripartendo, lo aveva urtato con il paraurti e in seguito denunciato per aggressione. A fine aprile la coppia aveva infine lasciato l’abitazione.

Stamani in aula, di fronte al giudice Marco Toscano, si è presentata solo la Ballatore, assistita dall’avvocato Antonio Foti che rappresenta entrambi gli imputati. Era presente inoltre l’avvocato Alessandro Pometto che ha presentato la costituzione di parte civile per conto di Carmela La Gatta. L’inviata di Giordano, che aveva riportato lesioni al volto e a un dito della mano guaribili in venti giorni, potrà chiedere un risarcimento in caso di condanna.

L’udienza fissata per la discussione è in calendario il 25 marzo 2022.

E proprio oggi un’altra inviata della trasmissione è stata aggredita da un’altra abusiva ad Olbia:




6 pensieri su “Inviata Fuori dal Coro presa a cinghiate da migrante: oggi altra aggressione – VIDEO”

  1. In questi luoghi e a contatto di questi soggetti Mario Giordano dovrebbe mandare dei giornalisti uomini di corporatura robusta.

    1. Giusto!Basta immolare ragazze carine che ce ne sono sempre meno!!!Io prenderei giornalisti tra il roaster di Smack down e poi vediamo i necri come se la cavano!!!

      1. Mah, io ci metterei anche una piccola .22 conceal-carry persino silenziata e poi spegni la telecamera e ciao merda…

  2. Tanto Giordano ora lo vedete e l’anno prossimo non lo vedrete più.
    E pensare che secondo me è pure “il minimo indispensabile” e non certo uno che racconta la verità per la verità.

    Ci sono dei momenti nella vita di un uomo che possono cambiare tutto: si potrebbe essere Ming il Terribile e si finisce per essere solo il nuovo Funari…
    Oppure potresti essere Charles Manson e finisci a fare il “commerciale”…

    Helter Skelter?

I commenti sono chiusi.