Migranti prendono a bastonate italiani a Milano

Condividi!

Sapete che fine ha fatto l’africano che ha bastonato i poliziotti a Milano?

AFRICANO BASTONA POLIZIOTTI: AGENTE SPARA – VIDEO

Qualche giorno dopo dicono fosse già libero di bastonare passanti e poliziotti. E ora ha emuli. Ce lo racconta Fanpage, tentando di nascondere l’identità etnica del criminale. Un altro immigrato.

VERIFICA LA NOTIZIA

Attimi di paura nella serata di sabato 23 ottobre, nel centro di Milano. Un ragazzo ha dato in escandescenze in via Boccaccio, una elegante via tra Cadorna e Conciliazione. Il giovane stava molestando alcuni passanti con un bastone: qualcuno ha segnalato l’episodio alla polizia, che ha inviato sul posto una volante. All’arrivo dei poliziotti, però, anziché calmarsi il ragazzo ha aggredito anche loro, colpendoli prima con lo stesso bastone e poi indirizzando loro calci e pugni. Con una certa fatica gli agenti sono riusciti a bloccarlo e disarmarlo e lo hanno poi arrestato: deve rispondere delle accuse di resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.

Nella colluttazione, avvenuta attorno alle 20.30, orario di piena “movida”, un poliziotto è stato ferito dal giovane e ha dovuto fare ricorso a cure mediche: ha ricevuto una prognosi di sette giorni. Dagli accertamenti sull’arrestato è emerso che il giovane è un 27enne di nazionalità polacca che era già noto alle forze dell’ordine per via di precedenti analoghi.

Quello andato in scena ieri sera è il secondo episodio simile in pochi giorni avvenuto a Milano: lo scorso 19 ottobre, infatti, nella zona di Porta Venezia un altro 27enne aveva aggredito cinque agenti della polizia locale sempre a bastonate. In quella circostanza uno dei vigili era rimasto gravemente ferito dopo essere stato colpito alla testa. Per fermare il 27enne, risultato essere un senza fissa dimora, uno degli agenti intervenuti era stato costretto a sparare un colpo di pistola in aria.

Presto come a Parigi, foto in alto.




2 pensieri su “Migranti prendono a bastonate italiani a Milano”

Lascia un commento