Migrante massacra passanti e poliziotti a bastonate a Bolzano: “Voglio uccidere italiani”

Condividi!

Aveva aggredito una guardia giurata, minacciato di morte alcuni cittadini, preso a calci e pugni dei poliziotti e alla fine di settembre aveva aggredito un uomo causandogli gravissime lesioni con calci e con oggetti contundenti. Poi, dopo averlo lasciato a terra esanime, lo aveva rapinato.

E’ stato finalmente bloccato e portato in carcere un 36enne pakistano residente a Bolzano ritenuto responsabile di numerosi gravi reati commessi negli ultimi mesi nel capoluogo altoatesino.

L’uomo è stato destinatario di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Giudice per le indagini preliminari di Bolzano su proposta del Pubblico ministero della Procura della Repubblica di Bolzano.

A suo carico sono ipotizzati i gravi reati di minaccia e violenza a pubblico ufficiale, lesioni personali aggravate e rapina aggravata. Peraltro il violento indagato è pure recidivo per aver subito condanne negli ultimi cinque anni.

In particolare lo scorso luglio, in piazza Verdi a Bolzano, aveva aggredito prima una guardia particolare giurata (che nel corso del proprio servizio è pubblico ufficiale nell’esercizio delle proprie funzioni) e quindi quattro poliziotti della Squadra volante della Questura di Bolzano che erano intervenuti in suo aiuto.

A fine settembre, sempre a Bolzano, in piena mattina, aveva aggredito un uomo causandogli gravissime lesioni con calci e con oggetti contundenti. Poi, dopo averlo lasciato a terra esanime, lo aveva rapinato dei soldi che aveva in tasca, diverse centinaia di euro. E nel pomeriggio dello stesso giorno aveva aggredito un altro uomo in maniera violentissima con oggetti contundenti, tra cui un bastone.

Carabinieri e polizia si sono messi sulle sue tracce per poterlo accompagnare in carcere al più presto. Nelle scorse ore è stato trovato dai militari a vagabondare per il centro città. Portato in caserma e sottoposto ai consueti rilievi foto-dattiloscopici, da lì è passato direttamente al palazzo accanto, quello del carcere.

“Vi uccido”: bastonate ai passanti




2 pensieri su “Migrante massacra passanti e poliziotti a bastonate a Bolzano: “Voglio uccidere italiani””

Lascia un commento