PD ABBATTE MONUMENTO AL MILITE IGNOTO PERCHE’ TROPPO ITALIANO

Condividi!

Sono peggio dei talebani.

La sinistra odia l’Italia. Magari ci metteranno un bel barcone, come ad Agrigento. O una ‘porta’ ad esaltare l’invasione come a Lampedusa.

VERIFICA LA NOTIZIA
Accade a Vizzini, Catania. Dove il monumento al Milite Ignoto è stato ‘strappato’ dalla parete che ospita anche le lastre marmoree con i nomi dei caduti in guerra. Poi, una pala meccanica ha distrutto i gradini in cui per decenni si sono commemorati i soldati. Gli eroi che hanno difeso la nostra patria, e che non ci sono più.

“Abbiamo incontrato il sindaco Vito Saverio Cortese per avere conto e ragione di quanto accaduto – ci spiega il presidente dell’Associazione nazionale combattenti e reduci, sezione di Catania, Marco Dolci -. La spiegazione ricevuta, e cioè di una diversa collocazione del monumento, non cambia le gravi violazioni compiute“.

“Non esistono autorizzazioni, pertanto l’atto è stato compiuto al di fuori di qualsivoglia motivazione. Tali beni pubblici, infatti, sono salvaguardati dalle leggi dello Stato e non possono essere alterati nella loro veste architettonica né collocati in altro luogo senza prima essersi confrontati con le autorità competenti (magari con un legittima richiesta, ndr), e successivamente deliberando, come organo di governo della città, le operazioni per preservare il monumento commemorativo”.




10 pensieri su “PD ABBATTE MONUMENTO AL MILITE IGNOTO PERCHE’ TROPPO ITALIANO”

  1. Non capisco che impaccio poteva portargli quel monumento. Ormai non si nascondono più quelli del PD. Il loro antipatriottismo lo manifestano apertamente. E poi non scordiamoci che negli ultimi anni è in voga l’ennesima spazzatura proveniente dal decadente mondo anglosassone che è la cancel culture.

    1. A guardare bene la foto la statua è stata distrutta, quindi l’intento ben preciso era questo, cioè la demolizione. Ora, Il posto più appropriato per i rottami è la discarica, ma in tempo di ecologismo sfrenato, saranno destinati al riciclaggio. Magari da statua a barcone.

  2. L’ Italia dei negri….mai sentita. In costituzione l’ Italia appartiene al popolo Italiano….tutti gli altri sono ospiti.

    E poi dopo il Barbarigo, ora pure il milite ignoto…..è troppo!

  3. Non si sa mai, qualcuno si ricordi che si può combattere e. magari, anche sacrificarsi contro il nemico; nel dubbio, meglio cancellare le prove.

Lascia un commento