Nordafricano molesta due ragazzine sul bus: ai domiciliari

Condividi!

Molestie su un bus. Accusato di avere molestato in modo «pesante» due ragazze minorenni, di 12 e 13 anni, su un autobus di linea a Roma, un cittadino egiziano di 28 anni è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari dai carabinieri della stazione di Roma Prima Porta .

Dopo le denunce dei genitori delle vittime è stato appurato che l’uomo, approfittando della calca di persone sul mezzo che trasportava le giovani a scuola, le ha molestate e poi è sceso subito dopo, facendo perdere le proprie tracce. Grazie alla descrizione fornita dalle vittime e dalle persone presenti sull’autobus, i militari sono riusciti a identificare il 38enne che, una volta localizzato e concluse le formalità di rito, è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Nordafricano molesta ragazzine sul bus: ai domiciliari




Lascia un commento