Il delirio della madre adottiva: “Italia troppo biancocentrica” – VIDEO 😂

Condividi!

E’ tipico dei pervertiti volere coinvolgere tutto il resto del mondo nelle proprie perversioni.

Non si sradicano i bambini dal proprio ambiente. Per il bene dei bambini e anche della società che poi è costretta ad ospitarli. Troppi di loro crescono disadattati e la colpa è di chi fa collezione di bambini come fossero cuccioli.

Ma pensa, un Paese bianco che non ha una visione negrocentrica della società, che razzismo!




22 pensieri su “Il delirio della madre adottiva: “Italia troppo biancocentrica” – VIDEO 😂”

  1. La signora la inviterei ad andare a vivere in Sudafrica, visto che qui di bianchi c’è sono tanti, se ne vada in Sud Africa dove i neri sono il 90% e i bianchi sono il 10%. Parla bene la signora visto che non vive in un quartiere multietnico.

    1. ti hanno davvero scioccato !! Questa gente parla così proprio perchè distaccata dai quartieri! se li avesse nel suo quartiere , o meglio nel suo palazzo questi nerocentrici voglio vedere quanti marmocchi accoglierebbe !Questa è gente che odia il proprio passato , la propria storia e la propria cultura e la propria pelle…

    1. Questa società contorta pare li elevi a filosofi.
      Se invece si parla di arginare una immigrazione incontrollata che alla lunga destabilizzerebbe una nazione..
      Quella è follia.
      E parte il coro unico del No ai muri etc.

  2. Dice che i neri alzano i tacchi alla vista dei poliziotti, ma grazie al cavolo, basta vedere quello che fanno!!!!!!!

    Questa qui non sta bene…..deve farsi vedere da uno bravo…tipo il Gen. Lee

  3. Biancocentrica l’Italia? Ma perché l’Italia non è forse una nazione di razza bianca, che è uno degli elementi fondamentali per definire una nazione dell’Europa? Ma di cosa cazzo parla questa radicalchic autorazzista e negrofila? Che poi solo su una piattaforma come il gruppo GEDI-Elkann può trovare tanto spazio per manifestare i propri deliri autorazzisti.

    Se odiano tanto sè stessi in quanto bianchi e amano così follemente i ne(g)ri vadano in Africa e si stabiliscano lì per sempre. Invece, come giustamente è scritto nell’articolo, vogliono a tutti i costi imporre la loro perversione morale a tutta la società. Le adozioni di ne(g)retti vanno impedite perché assieme all’immigrazione contribuiscono alla distruzione dell’identità etnorazziale. Che poi, sempre lì siamo: ma dove cazzo è scritto che i ne(g)ri proliferano peggio degli insetti, cacano figli in continuazione e poi dobbiamo mantenerli noi?

      1. Ma assolutamente no. Sono considerazioni deliranti. Roba da malati mentali. Perché non si mette a dire anche che Cina, Giappone o le Coree sono “giallocentriche”? O che la Nigeria, il Senegal o il Congo sono “nerocentriche”?
        Ah no, certo, solo le nazioni europee devono essere multirazziali, o meglio multimerda.

        Per forza dobbiamo riempirci di ne(g)ri, altrimenti se non lo facciamo siamo “razzisti”. Tu vedi che ragionamento del cazzo si sta imponendo nella nostra società, una roba da malati psichici. Una come questa tizia va rinchiusa in una clinica psichiatrica e non va fatta più uscire. Non gli sfiora minimamente l’idea che è un’anomalia la presenza di ne(g)ri sul nostro suolo così come lo sarebbe quella di elementi di razza bianca in Africa.

Lascia un commento