DONNA ACCOLTELLATA DA BRANCO AFRICANI: IN FIN DI VITA A MILANO

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
E’ stata accoltellata più volte e ora una donna di 32 anni, residente a Segrate, è ricoverata in pericolo di vita all’ospedale Niguarda. La donna ha ricevuto diverse ferite da arma da taglio alle gambe, molto profonde. La donna è stata sottoposta a operazione chirurgica questa mattina.

E’ accaduto la scorsa notte in via Tocqueville, zona tra le più note della movida milanese, nell’area di corso Como. Sull’episodio indagano i militari del nucleo operativo della compagnia Duomo mentre i rilievi sul posto sono affidati agli specialisti del Nucleo Investigativo. Da quanto emerso, la donna è stata colpita nell’ambito di una violenta lite tra due gruppi di persone. A quanto è stato possibile ricostruire dai carabinieri, la donna è stata ferita mentre era in compagnia di amici i quali, per ragioni ancora da chiarire, hanno avuto un alterco con un gruppeto di africani, sfociato in rissa, durante la quale è spuntato un coltello.

La giovane donna è stata portata in ospedale dal compagno e da due amici mentre un senegalese appartenente all’altro gruppo, rimasto ferito più lievemente, è stato soccorso dagli operatori del 118.

I militari stanno sentendo tutte le persone che erano presenti al momento. Non è ancora chiaro se il gruppo a cui apparteneva la donna fosse reduce da una nottata in una discoteca vicina al luogo del ferimento.




2 pensieri su “DONNA ACCOLTELLATA DA BRANCO AFRICANI: IN FIN DI VITA A MILANO”

Lascia un commento