Migrante aggredisce sconosciuta per strada: “Sono io tuo marito”

Condividi!

Ha aggredito una donna e poi è scappato. Stamani in viale Matteotti, in pieno centro a Imperia, un uomo, un cittadino extracomunitario già noto alle forze dell’ordine si è scagliato contro una 52enne che stava passeggiando.

L’uomo, in evidente stato confusionale, l’avrebbe prima importunata dicendole “io ti amo, sono tuo marito” e successivamente l’avrebbe colpita con un calcio.

Prima dell’arrivo delle forze dell’ordine, l’extracomunitario è stato inseguito per un breve tratto dal titolare di un negozio, ma ha fatto perdere le sue tracce in poco tempo. Successivamente il negoziante ha provveduto a soccorrere la vittima in stato di shock per quanto accaduto.

L’uomo è stato rintracciato nei pressi del Comune e bloccato da Polizia, Carabinieri e Polizia locale. Sul posto anche i sanitari del 118 e i militi della Croce Rossa che lo hanno trasportato in ospedale. Con ogni probabilità l’extracomunitario verrà sottoposto a Tso.

Imperia, extracomunitario aggredisce una donna: “Sono tuo marito”, bloccato dalle forze dell’ordine




5 pensieri su “Migrante aggredisce sconosciuta per strada: “Sono io tuo marito””

  1. Si come no, “l’ama da morire”. Infatti è lei che DEVE MORIRE.
    Quella lei può essere una futura “noi”, cioè donne. Ci sarà sempre qualcuno che dirà che capitano ovunque ed a chiunque. Solo in Italia.

Lascia un commento