In GB record di morti e contagi, boom ricoveri: in Italia altri 40 morti

Condividi!

Sono 42.776 i nuovi casi di coronavirus registrati in Gran Bretagna nelle ultime 24 ore, 754 dei quali hanno avuto bisogno del ricovero in ospedale. Sono invece 136 le persone decedute per complicanze riconducibili al Covid-19 nell’ultima giornata, aggiornando così a 138.080 il totale dei morti dallo scoppio della pandemia. Lo hanno reso noto le autorità britanniche, che aggiornando a 8.272.883 i contagi confermati in totale.

Non male per il primo Paese che ha vaccinato in massa. Il redde rationem si avvicina. Come giustificheranno i 1.000 morti al giorno di novembre?

In Italia siamo circa tre settimane indietro.

Sono 2.772 i nuovi contagi da coronavirus oggi 13 ottobre 2021 in Italia, secondo i dati del bollettino Covid-19 della Protezione Civile e del ministero della Salute. Si registrano altri 37 morti.

I nuovi decessi portano a 131.421 il totale delle vittime da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati eseguiti 278.945 tamponi, con un tasso di positività che sale all’1%.

In calo le persone ricoverate in ospedale con sintomi che sono 2.552, con un calo di 113 persone rispetto a ieri, mentre sono 367 i ricoverati in terapia intensiva (- 3 rispetto a ieri), con 19 ingressi nelle ultime 24 ore.




2 pensieri su “In GB record di morti e contagi, boom ricoveri: in Italia altri 40 morti”

  1. Luca Ricolfi, sociologo solitamente lucido, dice che più morti avremo e più il governo metterà l’obbligo vaccinale per dare la colpa a noi non vaccinati, colpevoli agli occhi di Draghi e di Mattarella di non ammalarci: in ogni caso, vada per i mille vaccinati morti al giorno, ma se saranno di più, tanto meglio 😁😁 quello che non ingrassa strozza 🤣🤣

Lascia un commento