Giordano rivela gli infiltrati di Lamorgese alla sede CGIL – VIDEO

Condividi!

I cosiddetti ‘fascisti’ erano invece tutti fuori:




15 pensieri su “Giordano rivela gli infiltrati di Lamorgese alla sede CGIL – VIDEO”

        1. ma chi vi obbliga a leggere i miei messaggi?
          io non sono di razza ariana, ma sono razza italiana pronipote di Carlo Magno e Nerone, cioe la vera razza superiore.
          Nessuno puo impedirmi di parlare.

          1. ti avevo già spiegato a suo tempo che i tuoi post li leggo dalla fine per vedere a che punto sbrocchi. Per il resto puoi anche scegliere di parlare in un altra piazza, penso che saranno pochi a rimpiangerti.

          2. COOOSAAAAAA????SARESTI TU LA RAZZA SUPERIORE E NOI ARIANI SOTTO?????ALLORA:Ti sfido pubblicamente e VEDIAMO CHI É DELLA RAZZA SUPERIORE!!!
            Prima sfida, resistenza in un centro massaggi, poi a bere gin e redbull e subito dopo garini a fari spenti di notte sulla Doria-Creto poi(se non ti sei schiantato al primo tornante) sfida in sala giochi a Donkey Kong.
            Per finire sfida a chi mangia piu krapfen alla marmellata e rientro a casa sulle proprie gambe!!!
            E vediamo se la vince il figlio di Carlo Magno o un discendente dei vichinghi!!!😁😁😁😁
            Ti aspetto!!!

  1. Le immagini sono inequivocabili. L’assalto alla CGIL era pianificato e concordato, e Forza Nuova è manovrata dal Sistema. BIsognava in qualche modo screditare la manifestazione contro il Green Pass e l’obbligo di inoculazione del siero genico, a cui giustamente il 20% di italiani col sale in zucca si oppone.

    Un assalto creato ad arte per mettere in testa all’opinione pubblica che esiste il “pericolo fascista”, che sarebbe rappresentato da quelle centinaia di migliaia di persone che sabato hanno riempito Piazza del Popolo per manifestare il proprio dissenso verso un abominio morale e giuridico, il Green Pass, un lasciapassare che ricalca quello staliniano. Ma la maggioranza dei cittadini, che si affida alla televisione come unica fonte informativa, ha abboccato pesantemente a questa balla del “pericolo fascista”. Quindi questo fatto potrebbe avere un effetto, per esempio che molti cittadini fino a prima riluttanti a sottoporsi a inoculazione del siero mRNA, condizionati da questa falsa narrativa si recheranno verso i punti vaccinali per farsi punturare.

    Siamo in dittatura, ormai è palese.

    1. Sicuro che la cosa è sospetta: da eroi a servi il passo è breve. Praticamente, se c’è rigging e quindi una false flag (il demente con la maglietta grigia insegna…), hanno usato sti deficienti (magari promettendo premi sulla galera…) per far capire che chi si ribella finisce dentro, essendo che oramai non potevano più nascondere tutta la montatira falso virus (esca per il falso vaccino) / falso vaccino (finalità maltusiana e controllo sociale) / pass (finalità di controllo sociale).

Lascia un commento