Imprenditori cinesi sprangano operai pakistani in sciopero a Prato – VIDEO

Condividi!

E’ il futuro. Se importi cinesi, importi le pratiche cinesi. Poi qualcuno si chiede come mai loro aprono e le nostre imprese chiudono: i nostri mica ‘possono’ sprangare gli operai.

La verità è che l’immigrazione cinese ha devastato il tessuto produttivo pratese con la connivenza del Pd. Un partito che dovrebbe essere sciolto.

Un gruppo di operai in sit-in ieri pomeriggio è stato aggredito con mazze. Spranghe. Calci e pugni in faccia, da imprenditori cinesi. Eppure, il Pd che amministra città e Regione tuona: dov’è lo Stato? Nei vostri culi sfondati da anni di lassismo.

Un’aggressione brutale, quella che un gruppo di ‘imprenditori’ cinesi ha sferrato contro un gruppo di operai pakistani che, insieme al Si Cobas, stavano partecipando in via Galvani un sit in di fronte a una fabbrica del pronto moda.

Pakistani che vengono offerti dallo Stato arrivati sui barconi. Noi li manteniamo in hotel e i cinesi li fanno ‘lavorare’.




7 pensieri su “Imprenditori cinesi sprangano operai pakistani in sciopero a Prato – VIDEO”

  1. Ma… cioè… questi le prendono e basta? Finisce lì? Senza neppure un TENTATIVO di reazione di gruppo? Quella che grida “fate qualcosa!” AGLI ALTRI mentre LEI non fa altro che smanacciare un telefono?

    Non ci siamo, proprio no.

Lascia un commento