Lamorgese, navi per trasferire migliaia di clandestini da Lampedusa a casa vostra invece che a casa loro

Condividi!

Sono 110 i CLANDESTINI che hanno lasciato l’hotspot di Lampedusa e sono stati imbarcati sul traghetto di linea Sansovino con destinazione Porto Empedocle dove giungeranno in serata.

VERIFICA LA NOTIZIA

A disporre il nuovo trasferimento è stata la Prefettura di Agrigento, d’intesa con il ministero dell’Interno. Nella struttura di primissima accoglienza sono presenti 628 CLANDESTINI a fronte di 250 posti disponibili.

Gli sbarchi sono, intanto, fermi – SOLO GRAZIE al mare mosso – dalla notte fra domenica e ieri quando è giunto l’ultimo barchino con 41 scrocconi.

Dall’inizio dell’anno sono 50mila i trasferiti. Un esodo. Poteva scaricarli con le navi in Africa, invece no.




6 pensieri su “Lamorgese, navi per trasferire migliaia di clandestini da Lampedusa a casa vostra invece che a casa loro”

      1. E proprio per questo servono. Per via della loro libido ai limiti del soprannaturale.
        Non certo perché sono scienziati.

I commenti sono chiusi.