Migrante piscia sui militari e li prende a cinghiate: ecco chi traghettate in Italia 😤

Condividi!

Era libero nonostante lo avesse già fatto. Ed è di nuovo libero nonostante lo abbia rifatti. Ma ha un ‘decreto di espulsione’ firmato Lamorgese.

È un vizio per gli immigrati come lui picchiare la gente in divisa: sei giorni fa era già finito in manette per resistenza a pubblico ufficiale, all’alba di ieri, sabato 25 settembre, l’ha rifatto ed è stato di nuovo arrestato.

VERIFICA LA NOTIZIA

Algerino ventiseienne, senza lavoro, senza un tetto, in Italia da tre anni: l’altra notte vagava per Malpensa come fanno tanti altri immigrati come lui svuotando la vescica in giro per il terminal, come se l’aeroporto fosse un grande vespasiano, incurante di passeggeri e operatori.

I primi a intervenire per invitarlo a un po’ più di educazione sono stati i militari dell’Esercito in servizio allo scalo.
Il ventiseienne per tutta risposta ha urinato pure addosso a loro e poi addosso agli agenti della Polaria, accorsi dopo pochi istanti.

Questo per dire come sanno di essere totalmente non punibili: del resto, se al primo pestaggio di un militare non ti tengono in galera e non ti espellono, perché non rifarlo?

Dopo avere pisciato loro addosso, l’algerino si è ulteriormente innervosito e ha tirato uno schiaffo a uno dei soldati, poi ha sfilato la cintura e ha iniziato ad agitarla nel tentativo di colpire i poliziotti con la fibbia.

Nel frattempo urlava e insultava, un po’ in arabo e un po’ in francese. Ha dato del filo da torcere agli operanti fino alle 9 di ieri mattina, quando è stato arrestato d’intesa con il pubblico ministero Carlo Alberto Lafiandra.

Il giovane è finito subito davanti al giudice Veronica Giacoia per la direttissima. Il pm Laura Martello ha chiesto l’obbligo di firma, l’avvocato Antonio Paglia i termini a difesa. Il maghrebino è tornato in libertà ma ha già un decreto di espulsione notificato proprio venerdì.

Lo hanno ‘arrestato’ dopo ore, d’intesa con un magistrato, invece di scaricargli addosso tutto il piombo che avevano. E ora è di nuovo libero. E clandestino.

E’ o non è uno stato di merda?




4 pensieri su “Migrante piscia sui militari e li prende a cinghiate: ecco chi traghettate in Italia 😤”

  1. E noi divremmo rispettare questi coglioni in divisa che si fanno pisciare e prendere a schiaffi?🤣🤣🤣🤣🤣
    Certamente “uomini” del figliuolo!
    Rappresentano benissimo la bandiera.
    Cesso di paese merdoso!
    E bastardo.

  2. Se questi sono i militari che si fanno cacare e pisciare in faccia in caso di guerra meglio firmare subito la resa incondizionata.Che paese di merda siamo diventati.Ringraziate il Pd nei secoli dei secoli amen,.La messa è finita.Andatevene a fanculo.E portatevi appresso tutta l’Associazione a Delinquere governativa.

Lascia un commento