AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

Le toghe rosse arruolano Richard Gere contro Salvini

Vox
Condividi!

Salvini: “Richard Gere testimone contro di me a Palermo? Gli chiederò autografo per mamma”. Scherza così il leader della Lega, parlando in un comizio ad Assisi. L’ex ministro dell’Interno è accusato di sequestro di persona e rifiuto di atti di ufficio per aver tenuto fermi per giorni sulla nave Open Arms 147 clandestini prelevati nell’agosto 2019 in Libia. A bordo anche l’ex attore.

Vox




6 pensieri su “Le toghe rosse arruolano Richard Gere contro Salvini”

  1. Richard Gere è solo un vecchio fallito in cerca di pubblicità. Non è certo sulla cresta dell’onda come Toni Iwobi, il cui autografo certamente farebbe più piacere a mammà.

  2. La foto sopra fa riflettere.
    Altro che fame, il tizio neGro sembra palestrato.
    Quello se molla uno sganassone ad uno col fisique du role di Bob Hope, lo manderebbe in terapia intensiva.

I commenti sono chiusi.