Salvini difende vice questore ribelle: “Lamorgese pensi ai clandestini”

Condividi!

Il vice questore intervenuto alla manifestazione dei no green pass a Roma “non era in divisa, ha espresso un’opinione”. Matteo Salvini, leader della Lega, risponde così alle domande sul caso che coinvolge Nunzia Alessandra Schilirò, la vicequestore della Polizia di Stato intervenuta sabato dal palco in piazza San Giovanni, a Roma, alla manifestazione contro il green pass. “A me piacerebbe che il ministro dell’Interno fosse altrettanto solerte quando ci sono sbarchi di migliaia di clandestini o che fosse stata altrettanto solerte a Ferragosto quando c’è stato un rave party di sei giorni a base di droga, alcool, stupri. E’ troppo facile prendersela con una donna delle forze dell’ordine. Non era in divisa su quel palco, ha espresso una sua opinione”, dice Salvini a Controcorrente su Rete4.




2 pensieri su “Salvini difende vice questore ribelle: “Lamorgese pensi ai clandestini””

  1. Non per difendere la Lamorgese, cosa che non farò mai. Ma lui fosse ancora titolare del Viminale avrebbe agito diversamente?

    Ciò detto, non fraintendetemi, la vice-questore di Roma la dott.ssa Schilirò, merita massimo rispetto e ammirazione per lòa posizione che ha preso.

Lascia un commento