No Green passa, migliaia invadono il centro di Trieste: tutto bloccato

Condividi!

Migliaia di persone stanno manifestando a Trieste contro l’obbligo del Green pass attraversando il centro dove forte è la presenza delle forze dell’ordine, scandendo slogan al megafono ed esponendo striscioni.
“Obbligo Green pass è vile ricatto” e “No Green pass no apartheid” sono le scritte comparse su due degli striscioni più grandi.

L’intero centro della città è praticamente bloccato.
Alcuni manifestanti paragonano le misure sanitarie a “fascismo mascherato”, altri hanno urlato frasi contro il primo ministro Mario Draghi.




Un pensiero su “No Green passa, migliaia invadono il centro di Trieste: tutto bloccato”

  1. che coloro che paragonano le misure sanitarie a “fascismo mascherato” si sciaquino la bocca prima di proferire una simile oscenità e anche prima di pronunciare la parola Fascismo, e si rendano conto di essere stati, negli ultimi 76 anni, ingannati e lobotomizzati dai politicanti e dai media di regime loro sodali!

Lascia un commento