TRE IMMIGRATI DALLA PELLE SCURA MASSACRANO TURISTA A ROMA: GIORNALE LI SPACCIA PER ‘ITALIANI’

Condividi!

Si trova a Roma come turista. Per ammirare i monumenti fra i più belli del mondo. Un giro anche notturno proprio per immergersi nella Città eterna. Invece, tornerà nel suo paese con la paura di essere stato aggredito per rapina.
E’ capitato ad un turista americano di 35 anni in piazza del Colosseo. Poco prima della mezzanotte, era nei pressi dell’Anfiteatro Flavio, incantato, emozionato dalla bellezza del monumento. Poi, però, le cose si sono messe male. Tre stranieri, dalla carnagione scura, l’hanno picchiato. Il turista è stato preso per il collo e percosso al torace. Una violenta aggressione per un bottino scarso.

VERIFICA LA NOTIZIA

I tre hanno portato via al turista americano la catenina d’oro che portava al collo. Alcuni passanti hanno assistito alla scena ed hanno chiamato la polizia. Il turista ha rifiutato il ricovero una volta arrivata sul posto un’ambulanza del 118.
Subito sono scattate le ricerche per individuare i responsabili che, invece, sono riusciti a fuggire. Del resto la zona è vasta e frequentata da molti turisti e romani. I banditi hanno avuto gioco facile a confondersi fra tante persone.

Non è escluso che i tre siano frequentatori di Colle Oppio, immerso nel degrado e frequentato da senza fissa dimora, a volte pronti a tutto, per sbarcare il lunario. Le forze dell’ordine fanne continue bonifiche ma il parco continua ad essere frequentato anche da balordi e pregiudicati. Può essere avvenuto anche un altro fenomeno. I frequenti controlli congiunti delle forze dell’ordine alla stazione Termini possono avere allontanato qualche bandito che si è spostato in zone limitrofe. Rimane, però, la sensazione che il centro di Roma, soprattutto la notte, sia pericoloso.

TRE IMMIGRATI MASSACRANO TURISTA A ROMA

Pochi giorni fa, un ragazzo, mentre percorreva un tratto di via Cavour è stato aggredito da tre persone di colore. Anche in questo caso, i tre hanno picchiato il malcapitato a cui hanno tolto la catenina. In questo caso la polizia ha risolto il caso nel giro di pochi giorni. Ha arrestato le tre persone di colore che avevano picchiato per rapina il giovane. I tre provenivano dalla stazione Termini un serbatoio di malavita da far paura, nonostante i tanti controlli di polizia e carabinieri. Le forze dell’ordine arrestano spacciatori, rapinatori, controllano i tanti senza fissa dimora. Ma, a volte, si ha la sensazione che i presidi non siano sufficienti.

Il giornale del gruppo Today, noto per nascondere l’identità dei criminali stranieri, stavolta va oltre:

https://archive.is/pUI6X

E scrive che sono ITALIANI!




3 pensieri su “TRE IMMIGRATI DALLA PELLE SCURA MASSACRANO TURISTA A ROMA: GIORNALE LI SPACCIA PER ‘ITALIANI’”

Lascia un commento