Texas erige un “muro di auto” per sbarrare la strada agli invasori haitiani – VIDEO

Condividi!

Il governatore del Texas, Greg Abbott, ha inviato centinaia di veicoli dello Stato per formare una barricata per fermare l’invasione nera, lungo il confine.

Un “muro di metallo”, ha detto il governatore repubblicano che intende intraprendere “passi senza precedenti” di fronte a questa nuova ondata di clandestini che si stanno ammassando nella cittadina di Del Rio.

Negli ultimi giorni hanno attraversato il confine in 15mila, in maggioranza provenienti da Haiti, ma anche da altri Paesi. Con 10mila invasori che si sono accampati sotto il ponte costruito sul confine.

Grande sostenitore del Muro di Donald Trump, la cui costruzione è stata bloccata dall’amministrazione Biden, Abbott ha spiegato di aver creato il ‘muro di auto’ “per riprendere il controllo del confine”.

“L’incapacità di far rispettare le leggi che ha regna negli Stati Uniti porta al caos e il caos alle azioni inumane – ha aggiunto attaccando l’amministrazione democratica – spetta allo stato del Texas di intervenire”.

Decine di migliaia di haitiani in America Latina, tra i quali oltre 20.000 in Colombia, come le migliaia ora ammassati al confine con il Texas potrebbero presto provare a raggiungere gli Stati Uniti, secondo un documento interno ottenuto da NBC News. Un alto funzionario del Dipartimento di Stato ha affermato che resta da vedere quando e se quei arriveranno negli Stati Uniti. Ma hanno segnalato la possibilità concreto dell’esodo.

Sopraffatto dall’ondata di richiedenti asilo, il Dipartimento della sicurezza interna farà ricorso a una norma legata alla pandemia. Un escamotage per espellere immediatamente i migranti ad Haiti senza consentire loro l’opportunità di richiedere asilo.

Da noi, invece, la pandemia serve solo come escamotage per ridurre le nostre libertà.

Haitian migrants released in USA on 'very, very large scale'...
More Sneak in Through Storm Drain...
Abbott sends miles of cars to deter...
Biden slips into political quicksand...




3 pensieri su “Texas erige un “muro di auto” per sbarrare la strada agli invasori haitiani – VIDEO”

  1. Texas:arrivano in 20000?Fuori tutti dai coglioni!!!!Quelli già dentro?Idem!
    Stivale di merda:entrati oltre 43000 con la vecchia, mantenuti e liberi di fare il cazzo che gli pare!
    E poi uno dovrebbe cantare l’inno di mameli????
    Meglio il Requiem!!!!

Lascia un commento