NaturaSì paga i tamponi ai dipendenti, Burioni guida l’orda sinistra: “Boicottiamoli”

Condividi!

«Se una catena di supermercati liscia il pelo ai no vax deve mettere in conto di perdere i clienti che hanno fatto il proprio dovere di cittadini vaccinandosi. Con me NaturaSì ha chiuso», scrive Burioni, commentando la decisione della catena di supermercati di pagare i tamponi ai propri dipendenti.

A quando l’assalto ai negozi con la distruzione delle vetrine?

«Siamo intenzionati, per garantire il rispetto delle nuove norme sul green pass, a permettere a tutti i lavoratori di svolgere la propria attività in azienda liberamente, contribuendo come Gruppo al costo dei test previsti dalla legge», ha dichiarato Fabio Brescacin, presidente di NaturaSì: Burioni può quindi star sereno. «Non vogliamo entrare nella polemica: la nostra azienda vuole garantire un aiuto ai nostri collaboratori. Per noi, come azienda del biologico italiano, in armonia con la nostra missione, sono validi tre principi fondamentali: il rispetto della salute delle persone e della Terra, il rispetto della libertà individuale, i diritti e la dignità dei lavoratori».

La decisione dell’azienda, del resto, è assolutamente legittima e prevista dal decreto legge approvato all’unanimità in Consiglio dei ministri. «La società tutta sta vivendo una situazione complessivamente molto difficile, con la comparsa del virus», continua Brescacin. L’imperativo è evitare contrasti e divisioni tra i dipendenti in un clima dai toni fin troppo esasperati «nella relazione tra le persone, nel dibattito pubblico e nelle aziende»




16 pensieri su “NaturaSì paga i tamponi ai dipendenti, Burioni guida l’orda sinistra: “Boicottiamoli””

  1. ma chi pensate che siano
    le maggioranze NO vax?
    se non coloro che hanno capito che il cibo crea le malattie?

    Finanche Ippocrate,
    (che la maggioranza dei medici confondono con Ipocrita, )
    diceva
    “lasciate che il cibo sia la vostra medicina e la vostra medicina sia il cibo.”

    pensate che nel mondo siano tutti leghisti
    contrari alla mariuijana
    e che poi si drogano
    con le chemioterapie e i vaccini
    della IG Farben?

    Per fortuna no,
    esiste anche una percentuale di persone che ha un cervello nella testa.

  2. Se non ricordo male, sia Claretta Petacci che Rachele Mussolini furono selvaggiamente stuprate dai partigiani, ma non ci fu accanimento nei confronti dei figli dei Fascisti: spero che stavolta invece, caduto il regime, tutti i familiari dei collaborazionisti venganommassacrati fino al quarto grado!

    1. Forse non è chiaro come mai li definisco “fulminati”, ma praticamente ciò che c’è dietro è una specie di setta. Hanno persino la “scuola”. E quando dico scuola intendo dai 3 ai 19 anni. Una cosa davvero molto molto organizzata. Sono seguaci di Steiner (Rudolf). Sono proprio matti matti matti matti.

      1. Rudolf Steiner, in un poderoso compendio del 1917, piu di cento anni fa, diceva:
        “Le vaccinazioni di massa diventeranno realtà.
        E i vaccini costituiranno un notevole indebolimento della struttura fisico-vitale umana”

        dire questo 100 anni fa
        quando i leghisti non lo capiscono nemmeno a cose fatte
        vi dovrebbe quantomeno far venire un dubbio
        che i veri fulminati,
        sono quelli che non lo capiscono, nemmeno quando ci cadono dentro con tutte le scarpe.

        Poi
        che nella New Age, ci stanno tanti invasati
        e’ vero,
        ma e’ la stessa cosa per qualsiasi religione,
        Anzi i comuni cristiani, sono ancora peggio.

        Ma non si dovrebbe buttare il bambino insieme all’acqua sporca, perche anche fra i religiosi, benche raramente, si possono trovare persone lucide
        come ad esempio l’alto prelato Carlo Maria Viganò

          1. io guardo piu strano
            i leghisti che vanno a farsi avvelenare, dai medici.

            per guarire dai tumori, ad esempio
            basta un po di sana e corretta alimentazione ed erbe (tra cui anche la Mariuijana),
            Cosi come per qualsiasi malattia.

            In altre parole, tutti i medici (tranne ristrette minoranze) in un mondo di persone intelligenti, sarebbero gia stati impiccati.

            Ma se aspetti che questo lo possano capire i leghisti, aspetti in vano.
            In altre parole
            in un mondo di ciechi, beato l’orbo

          2. Da “rurale” ti posso garantire che mediamente sono veramente matti e tendenzialmente pieni di soldi. Hanno lo stesso grande difetto dei soggetti volontari all’esperimento: pretendono partecipazione. Certo, sono meno coercitivi. Ma credo dipenda dal fatto che loro non hanno sbirri direttamente al loro servizio. Se li avessero temo che saremmo costretti a partecipare ai riti di seppellimento dei vari corni nei campi e se per disgrazia dovessero entrare nel business degli insetti alimentari sai già cosa mangeremmo da merenda. Per ora almeno non spacciano nulla di grave a parte la quinoa. Non sono nemmeno vegetariani. Sono solo parecchio matti.

          3. tutti gli spiritualisti e religiosi
            hanno patologie della psiche

            Pensa che lo stesso nazismo stava per trasformarsi in una religione
            a detta del suo vero capo Joseph Goebbels,
            il quale diceva:
            “Che senso ha il cristianesimo oggi?
            Il Nazionalsocialismo è una religione. Quello che ci manca è un “genio religioso” capace di sradicare le pratiche religiose antiquate mettendone delle nuove al loro posto”

            Cio detto,
            in questi ambiti
            dipende anche dalle persone che incontri.
            Ma fra di loro ci sono anche persone lucide.

  3. E noi siamo liberi di boicottare gli incapsulati del vaccino!!!!Ma xché sti rottinculo che bramano i vaccini e i negri non si riempiono casa di negri e non si fanno una damigiana di vaccini in vena senza dover tirarsi dietro chi non vuol fare la loro fine????Questi esigono di prenderlo in culo in compagnia!Come un suicida che però pretende che si ammazzino tutti con lui!!!!!MA ANDATE AFFANCULO!!!!

Lascia un commento