Rizzo, il comunista intelligente strappa i trattati Ue in faccia a Letta – VIDEO

Condividi!

Marco Rizzo, segretario del Partito Comunista candidato alle elezioni suppletive di Siena, strappa i trattati Ue davanti al segretario Pd, l’euroinomane Enrico Letta, candidato nello stesso collegio, durante il dibattito alla Camera di Commercio di Siena e Arezzo.

“Strappare i trattati della gabbia europea e sbatterli in faccia all’uomo del sistema Letta è plasticamente un punto importante del nostro programma. In questo modo diamo fiato e forza ai lavoratori licenziati dalle delocalizzazioni e a quelli discriminati dal Green Pass. Per la vera sovranità del popolo italiano, per il lavoro e la sanità pubblica”, ha poi detto il leader del Partito Comunista, Marco Rizzo, in una nota.

“Letta non stare sereno, Rizzo è arrivato”, aveva esordito, a inizio settembre, a Siena, il segretario del partito comunista Marco Rizzo illustrando la sua candidatura alle elezioni suppletive per il collegio Toscana 12 dove è candidato anche il segretario del Pd Enrico Letta.

“Mi auguro un confronto pubblico, Letta me lo mangio su qualunque tema – aveva promesso -. D’altronde a mangiare i bambini siamo abituati. Letta appoggia questo Governo, per questo ho sentito il dovere di oppormi a lui e candidarmi in questo territorio. Qui la battaglia politica è nazionale”. Rizzo aveva poi sottolineato: “Non stimo Draghi, non credo che un banchiere possa fare l’interesse del popolo italiano”.




10 pensieri su “Rizzo, il comunista intelligente strappa i trattati Ue in faccia a Letta – VIDEO”

  1. Di Rizzo ho sempre pensato sia una persona con cui si possa parlare, a pelle non mi é mai dispiaciuto, potrebbe anche essere l’unico comunista NON di merda.Con lui credo che difficilmente un discorso sfoci in rissa.
    Di certo preferisco lui a tutti gli altri.

    1. Si, su questo non ho idea di come la pensi, non sono un fan dei comunisti, l’ho sentito parlare parecchio tempo fa in tv e non mi ha fatto venire un ictus ma parlava di lavoro…
      Al momento vorrei solo vedere roma saltare per aria con tutta la cricca dentro, se mai giungerà un momento in cui la mia carogna non avrà l’apertura alare di un airbus magari mi prendo la briga di approfondire…

Lascia un commento