Lamorgese trasferisce 43.160 clandestini da Lampedusa al resto d’Italia: liberati in strada

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sono 66 i CLANDESTINI che hanno lasciato l’hotspot di Lampedusa e sono stati trasferiti con il traghetto di linea verso Porto Empedocle. Nella struttura di primissima accoglienza, dopo che da quasi 24 ore non si registrano sbarchi, sono rimasti 212 invasori.

Visto che sono sbarcati dall’inizio dell’anno 43.372 scrocconi, significa che in questi mesi ben 43.160 sono stati trasferiti nel resto d’Italia.

Sono stati liberati nelle strade. Liberi di spacciare, stuprare e decapitare come accaduto a Milano e Nizza.




3 pensieri su “Lamorgese trasferisce 43.160 clandestini da Lampedusa al resto d’Italia: liberati in strada”

  1. E a noi il gay pass…
    E ci sono tronfi coglioni fieri di esibirlo…
    Presto sostituiranno il tricolore con una bandiera metà arcobaleno, metà nera con le scritte dell’isis ed al centro falce e martello…

Lascia un commento