AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

ITALIANO SGOZZATO A MILANO DA TUNISINO: E’ IL NUOVO ‘COMPAGNO’ DELLA MOGLIE

Vox
Condividi!

È morto l’uomo di 36 anni, Luigi Danesi, che nel pomeriggio di oggi è stato accoltellato alla gola a Cesano Boscone, nel Milanese, sotto il palazzo dove abita l’ex moglie con la madre. L’omicida, un tunisino attuale compagno della donna, si è dato alla fuga. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Corsico e del Nucleo Investigativo di Milano. La vittima era stata soccorsa dal 118 in via dei Tigli, ma le sue condizioni erano apparse subito disperate. Vano il ricovero all’ospedale di Niguarda.

Un altro arrivato col barcone come il ‘modello’ del GfVip. Urge una pulizia totale. Il Paese è allo sbando. E il problema non fono i ‘femminicidi’, ma le troie.

Vox

Nella foto un altro sgozzamento, avvenuto sempre in Lombardia due giorni fa. Lombardistan. Mentre Giorgietti gioca a fare il ministro, la sua terra diventa una succursale dell’Africa.

ITALIANO SGOZZATO A MILANO DA TUNISINO




7 pensieri su “ITALIANO SGOZZATO A MILANO DA TUNISINO: E’ IL NUOVO ‘COMPAGNO’ DELLA MOGLIE”

  1. Ma chi cazzo glielo fatto fare. Farsi ammazzare per una che è stata insozzata da un tunisino. Con cui sostanzialmente si era nuovamente messa insieme, perché come ha scritto Antani, prima di conoscere e sposare questo Danesi, hanno avuto una relazione ed un figlio, che oggi ha 13 anni. Non esistono più uomini italiani con la dignità. Si accollano donnacce che si sono fatte scopare da ne(g)ri e affini.

I commenti sono chiusi.