Ancora figli di immigrati: 18enne egiziano accoltella a morte un ragazzo a Milano

Condividi!

Il fendente alla scapola destra. Un ragazzo a terra in un lago di sangue e uno in fuga. L’immigrato in fuga. L’indagine-lampo e il fermo di polizia giudiziaria per tentato omicidio. Nella notte bloccato un diciottenne egiziano, accusato di aver accoltellato un coetaneo sabato sera in pieno centro.

Ancora scontri etnici a Milano, mentre la ‘destra’ litiga col neanderthaliano per i soldi.

L’attacco nell’area di piazza Mercanti, già finita nel mirino prima dell’estate proprio per le continue risse tra gruppi di giovanissimi figli di immigrati.

I ricongiungimenti familiari stanno devastando l’Italia.




3 pensieri su “Ancora figli di immigrati: 18enne egiziano accoltella a morte un ragazzo a Milano”

  1. .. Ma è il loro stile di vita e capita ovunque…
    Queste due dal comportamento patetico e criminale non hanno ancora capito cosa stanno riservando, a noi, “i chiunque”. Draghi perché non caccia via lady ovunque? Lady boldrini cosa ne pensa?

Lascia un commento