L’agente di Soros raccoglie 500mila firme per la droga libera: vogliono elettori rincoglioniti dalle canne

Condividi!

«Non saranno 500mila a fermare la nostra battaglia per la vita e contro la droga libera. La stragrande maggioranza degli italiani conosce bene i rischi che si corrono e non appoggeranno mai un folle referendum». Con queste parole Maurizio Gasparri ha commentato il quorum raggiunto dai promotori per la legalizzazione della cannabis.

«Su questioni che riguardano la salute fisica e mentale – prosegue il senatore di Fratelli d’Italia – bisogna essere inflessibili sempre, non avere alcun tipo di tentennamento. Faremo parlare chi è uscito dal gorgo della droga, madri e padri che hanno vissuto il dramma di figli persi. Porteremo nelle piazze le testimonianze dei volontari delle comunita’ di recupero che ogni giorno sono al fianco di chi vuole uscire da una dipendenza mortale. In Italia non permetteremo mai che prevalga la cultura della morte, della droga libera e della distruzione delle persone».

Esulta Emma Bonino, l’agente provocatore di Soros in Italia: «Questo è un giorno straordinario, non solo per i promotori ma anche per i cittadini. L’incredibile partecipazione dei giovani alla mobilitazione straordinaria sul ReferendumCannabis dimostra che quando gli si dà voce sono pronti ad attivarsi. La strada delle libertà è l’unica contro i sovranismi».

Sappiamo che l’unico modo in cui voi globalisti potete ottenere voti è rincoglionire gli elettori e abbassare il loro livello di testosterone. Tutti effetti collaterali dell’uso di cannabis.

Il piano dei soros è proprio quello di rendere la popolazione sempre più ‘governabile’ attraverso l’avvelenamento da droghe. Gli inglesi lo fecero con i cinesi con l’oppio, nulla di nuovo.




12 pensieri su “L’agente di Soros raccoglie 500mila firme per la droga libera: vogliono elettori rincoglioniti dalle canne”

  1. e quel pervertito di Ciampolillo
    volela curare il covid con la mariuijana e l’olio di canapa
    come fanno nella medicina erboristica orientale
    da migliaia di anni

    meno male che i leghisti non sono stupidi
    e si affidano ad i medici

    sperando che si sbrigano a vaccinarsi
    perche gli ospedali stanno esplodendo
    e non si trova piu posto
    non per il covid
    ma per le reazioni avverse ad i vaccini

    twitter.com/i/status/1438935711240052742

Lascia un commento