Lamorgese agente viaggi degli scafisti: 1.000 clandestini a Lampedusa, allertate navi crociera

Condividi!

Sono 108 i clandestini – tunisini, egiziani, nigeriani – arrivati durante la notte, con tre diverse imbarcazioni, a Lampedusa.

VERIFICA LA NOTIZIA

All’hotspot di contrada Imbriacola sono presenti, al momento, 880 scrocconi.

Durante la notte, i carabinieri hanno intercettato 7 tunisini sbarcati autonomamente sul molo commerciale con una barca di 6 metri. La Capitaneria di porto ha avvistato a un miglio dalla costa una barca di 12 metri con a bordo 87 invasori, fra cui una donna.

Sempre la Guardia costiera, a 2 miglia a Sud da Lampedusa, ha intercettato un altro barchino di 6 metri con 14 egiziani a bordo.

Dalla struttura di prima accoglienza è previsto, per oggi, l’ennesimo trasferimento con una motovedetta della Guardia di finanza che condurrà sedicenti criminali minori a Porto Empedocle e circa 200 saranno invece gli invasori che verranno imbarcati sulla nave di lusso Allegra.

Il Viminale è una fottuta agenzia viaggi per clandestini. L’Italia è stata trasformata da questo governo di trafficanti nella discarica del Mediterraneo. E anche di Kabul.




Un pensiero su “Lamorgese agente viaggi degli scafisti: 1.000 clandestini a Lampedusa, allertate navi crociera”

  1. Lamorgese dovrebbe spiegarci cosa ci fanno egiziani, tunisini, marocchini, bengalesi, nigeriani,ecc. nel nostro territorio: i loro paesi non sono in guerra, non hanno problemi economici o di altro genere, quindi l’asilo politico non è previsto. Cosa aspettiamo a rimandarli al loro paese senza se e senza ma?

Lascia un commento