Bolletta elettrica, Cingolani confessa: “Aumento 40% in questo trimestre”

Condividi!

“Lo scorso trimestre la bolletta elettrica è aumentata del 20%, questo trimestre aumenta del 40”. Roberto Cingolani, ministro della Transizione ecologica, si esprime così nel suo intervento al convegno di Cgil Liguria ‘Quale sviluppo per il futuro della Liguria’.

“Nessuno mette in discussione che la transizione ecologica vada fatta il prima possibile, senza indugi e con sacrifici enormi. Ci credo eccome alla transizione ecologica, ma non può essere fatta a spese delle categorie vulnerabili. Voi sapete che lo scorso trimestre la bolletta elettrica è aumentata del 20%, questo trimestre aumenta del 40. Queste cose vanno dette, abbiamo il dovere di affrontarle”, dice Cingolani.

La ‘transizione ecologica’ è una gretinata grillina. L’unica energia pulita economicamente sostenibile attualmente è il nucleare. Si difende l’ambiente evitando l’inquinamento di auto e fabbriche come Ilva, ma questo si può fare solo se non importi immigrati che inquinano più degli italiani (auto più vecchie in media e caldaie non a norma) e metti i dazi che non lasciano in concorrenza le nostre imprese con quelle degli schiavisti e inquinatori cinesi. Tutto il resto è una gretinata.

L’unica transizione ecologica è la ‘IMMIGRAZIONE ZERO’, anche per il solo fatto di non aumentare la popolazione e quindi l’inquinamento. Il fatto che associazioni come Legambiente non siano d’accordo rivela chiaramente che sono solo un frutto esotico, marcio: verdi fuori e rossi dentro.




13 pensieri su “Bolletta elettrica, Cingolani confessa: “Aumento 40% in questo trimestre””

    1. condivido ai detto bene
      più immigrati di merda piu spesa pubblica e gli aumenti non si fermeranno più e tasse inventate ne vedremo a mai finire.
      dovete morire tutti sia politici e immigrati merdosi parassiti

  1. sono 30 anni che viene denunciata da milioni di persone nel mondo
    la geoingegneria clandestina

    tra cui ci sono anche scienziati, biologi, generali dell’esercito, parlamentari (di sinistra), interrogazioni parlamentari
    ed adesso vengono a dirci
    che e’ l’inquinamento il problema delle catastrofi ambientali
    a cui come al solito abboccano i macachi.

    La vera catastrofe sono queste masse di deficienti
    che finche non saranno sterminate, con rastrellamenti fatti casa per casa, partendo dalle sedi leghiste
    nessun problema potra mai essere risolto.

  2. È ora che fate come ho fatto io: se avete una tettoia esposta al sole possibilmente vs sud, ci mettete 2kW di pannelli più accumulatore almeno un paio di kwh e vi potete quasi staccare dall’enel. Se vi interessa vi dò dettagli più precisi.

  3. Sono stati bravi. Hanno terrorizzato la gente su tutto e così la possono controllare senza sforzo. “Anche io faccio la mia parte”, come in quel film. Il mondo finirà se non diventa verde! Taaac. Tu e i tuoi cari morirete se non vi vaccinate! Taaac. Se non ti piacciono i negri e i musulmani sei razzista! Taaac. Se non ti piacciono i ghei, trans e travestiti vari sei omofobo! Taaac. D’altronde, oramai è conclamato che il QI medio stia precipitando. Per altro, fuori tema, uno studio dell’Università del Minnesota indica che il QI sia genetico e dipenda esclusivamente dai genitori, non dall’educazione o dall’ambiente. Quindi i muzunghi che importiamo allegramente stanno cotribuendo a iosa a tale abbassamento. Fico.

    1. Credo che in Occidente rinascera l’apartheid, in barba al perbenismo che vediamo… Esso stesso produrrà l’effetto contrario. Finora crediamo che il mondp sia retto solo da benpensanti…ma un fuoco cova sotto la cenere e si tratta di una moltitudine poco visibile ai social ma con parecchio pelo nello stomaco.

  4. Però cingolani se ne guarda bene da dire che in italia non c’è consumo elettrico.Il consumo lo danno le aziende,non le lampadine elettriche accese la sera….Ed il surplus elettrico lo eliminano ricorrendo alla fermata delle centrali mettendo il personale in cassa integrazione.Intanto si continua a comprare energia elettrica dalla Slovenia e dalla Francia.Magia dei contratti e delle loro clausole…….Non si capisce però come questo governo di cialtroni vada a sbandierare ai 4 venti che il PIL italiano sia in aumento….

Lascia un commento