11-9: SOMALO ACCOLTELLA DONNE E BAMBINI A RIMINI, TENTA DI SGOZZARE BIMBO

Condividi!

Sono tra noi e ci odiano. Sono pronti a sgozzare i vostri figli. Non possiamo convivere sullo stesso territorio.

Terrore sul bus a Rimini: un somalo ha accoltellato due controllori e poi ha ferito altre tre persone.

VERIFICA LA NOTIZIA

È accusato di aver accoltellato cinque persone, tra cui un bambino ferito alla gola, l’afroislamico che è stato fermato questa sera dalla polizia a Rimini. È successo in serata sull’autobus della linea 11 dove all’uomo è stato chiesto da due controllori di esibire il biglietto. In risposta l’immigrato, somalo, ha estratto il coltello colpendo i due addetti e poi è scappato. Inseguito dalla polizia nella fuga ha accoltellato altre tre persone, tra cui una donna e un bambino. Cinque i feriti in totale.

Il fermo è stato disposto dal pm Davide Ercolani, che sta coordinando le indagini. Al momento nessuna pista è esclusa per quanto riguarda il movente delle aggressioni. Gli inquirenti stanno cercando di capire i contorni nei quali è maturata tutta la vicenda.

Una reazione improvvisa, imprevedibile. E un normale controllo di un biglietto sull’autobus si è trasformato in un incubo. E’ accaduto a Rimini, in serata, quando un giovane di 26 anni di origine somala ha accoltellato 5 persone, tra cui un bambino. Tutto comincia quando sul mezzo pubblico proveniente da Riccione due addette al controllo trovano il giovane senza biglietto regolarmente timbrato. In un primo momento, nessuna reazione. Poi il raptus: il coltello che viene estratto dallo zaino e le due giovani donne colpite, una in modo superficiale al collo e la seconda alla spalla.

A quel punto che l’autista, minacciato, ha fermato il mezzo e l’uomo è sceso. Nella fuga successiva, il somalo ha colpito altre tre persone, tra cui un bambino. prima che le forze dell’ordine riuscissero a bloccarlo.




4 pensieri su “11-9: SOMALO ACCOLTELLA DONNE E BAMBINI A RIMINI, TENTA DI SGOZZARE BIMBO”

  1. Rappresaglia immediata. Rastrellare il paese da cima a fondo, prelevare tutti somali, etiopi eritrei e merda varia, indistintamente maggiorenni e no. Concentrarli in punti di raccolta e poi gasarli.
    Popolo italiano sveglia.
    ARMIAMOCI

Lascia un commento