Senile: la regina si inginocchia a Black Lives Matters

Condividi!

La famiglia reale supporta il movimento anti razzista nato in America dopo l’uccisione di George Floyd, secondo quanto rivela uno dei rappresentanti della sovrana

Altro che razzisti, come li accusa di essere Meghan. La Regina Elisabetta e la famiglia reale sono sostenitori del movimento Black lives matters (Blm). Parola di uno dei rappresentanti della sovrana, sir Ken Olisa, primo nero a ricoprire la carica di Lord-Lieutenant di Londra.

Il migliore tra loro se n’è andato. E figuriamoci se gli oligarchi per eccellenza sono contrari al che il popolo viva in mezzo alla giungla. L’importante è che le Meghan non stiano a Buckingham Palace.




5 pensieri su “Senile: la regina si inginocchia a Black Lives Matters”

  1. I BLM riscriveranno la storia dell’Inghilterra.
    Si sa, Enrico VIII, avo di Elisabetta era negro.
    Cosi come figlio dei migranti era Giacomo di Scozia.
    Non dimentichiamo Anna Bolena, nata come Anna Bulena Mugumbu.

Lascia un commento