Draghi manda 210 afghani in vacanza in Sardegna

Condividi!

Ormai trovare una definizione per questo governo oltre quella di folle e criminale diventa difficile.

Quarto arrivo di afghani destinati all’ospitalità in Sardegna, complessivamente in queste settimane ne sono arrivati 210. Questa mattina è approdata al porto di Cagliari un’altra nave della Tirrenia con a bordo 51 scroccomi islamici.

Al termine di tutte le operazioni saranno trasferiti nella varie province sarde. Circa il 50% rimarrà a Cagliari, il 30% andrà a Sassari, gli altri saranno suddivisi tra Nuoro e Oristano. Mentre i giovani sardi emigrano perché non hanno lavoro.

VERIFICA LA NOTIZIA
In Italia ci sono ventimila senzatetto. Nessun ministro si impegna per cercare loro case dove accoglierli. Ma sono tutti impegnati nel cercare case sfitte per ospitare i cinquemila islamici ‘evacuati’ da Kabul.

Gli hotel di lusso non sono infatti abbastanza:

Migliaia di scrocconi afghani trasferiti in hotel di lusso

E allora ecco che il governo cerca case da affittare. O, magari, approfittando dello ‘stato di emergenza’ che dà poteri eccezionali a Draghi, da requisire.

Uno dei casi è in Sardegna. Dove, nonostante la disoccupazione diffusa e l’emigrazione di migliaia di giovani locali senza lavoro, il governo ha inviato centinaia di afghani: 160 in soli tre giorni.

E’ caccia alla case sfitte nei Comuni del Nuorese per accogliere le famiglie di rifugiati afghani – 20 persone in tutto – destinate ai vari centri della provincia. I Comuni infatti non dispongono nell’immediato di abitazioni grandi abbastanza per poter ospitare gli esigenti afghani.

Coinvolti gli amministratori dei 20 Comuni del distretto Plus, che hanno così rivolto un appello ai cittadini proprietari di case sfitte. A breve verranno pubblicati i moduli per la manifestazione d’interesse. Nessuna spesa sarà a carico del proprietario: il sostegno ai sedicenti rifugiati infatti è coperto con soldi pubblici, a partire dal progetto Sai (Sistema di accoglienza e integrazione) .

Lo Stato italiano fa schifo. Nessun bando per ospitare ventimila senzatetto italiani. Soldi a pioggia per clandestini e sedicenti profughi afghani.

I patrioti devono avere un solo obiettivo: destrutturare lo Stato, che è occupato dal Pd.




2 pensieri su “Draghi manda 210 afghani in vacanza in Sardegna”

  1. Sardi popolo di pecorai e morti di fame, hanno venduto le coste piu belle ai beduini, adesso vendono i culi delle loto femmine agli afgani, a loro bastano montarsi le pecore, caproni, popolo indegno e di merda…. la lingua saaardaa ajio’, mi avete bloccato un progetto ad is arutas merde…… ma Andareaffanculoedicorsa,no?!

Lascia un commento