11/9, allarme polizia: immigrati islamici pronti a colpire in Italia

Condividi!

Se non ci fossero immigrati islamici, non ci sarebbero terroristi islamici. E’ matematica pura.

Per il ventesimo anniversario dell’11
settembre una circolare del capo della
polizia,Giannini,lancia un serio allar-
me e invita a vigilare sulla sicurezza
di obiettivi sensibili legati agli Usa.

Il riferimento è a “obiettivi diploma-
tici,consolari, turistici culturali e
commerciali degli Stati Uniti”. Si rac-
manda di “implementare al massimo l’at-
tività informativa”.”L’innalzamento del
livello di conflittualità tra gruppi
terroristici” in Afghanistan per “il
ruolo di leadership nella galassia ji-
hadista” rende l’11/9 una data-simbolo.




5 pensieri su “11/9, allarme polizia: immigrati islamici pronti a colpire in Italia”

  1. Nah, non succederà niente. Non possono permettersi che l’opinione pubblica chieda a gran voce la chiusura dell’ingresso privilegiato in Occidente. Siamo il famoso ventre molle e conviene a tutti che lo rimaniamo senza turbare i poveri cittadini tutti indaffarati a dare la caccia ai veri terroristi: i no vax!

  2. Speriamo che comincino, magari accoppano un po di signorpostofisso, che la smetteranno di rimorchiarli in Italia,

    fraTeli beduini, LISSEN ME : next week for work I will have to stay in Rome, please make the attack the other week to come
    E
    magari come rrgalo asssi gradito, vi faccio venire cagonte e ciampolikkio, e vi faro’ offrire da bere , dal bibbitaro piu’ “famos du munn”

  3. Beh, mettiamola così: se accadrà qualcosa, sarà un problema più per il governo che per la popolazione (al netto di eventuali vittime), dato che distoglierà attenzioni dall’incatenamento al vairus e e magari darà alla popolazione lo spunto per “attrezzarsi”… Non so se mi spiego…

Lascia un commento