Sbarcano 500 clandestini a Lampedusa mentre lo Stato arresta chi protesta

Condividi!

Sola questa notte a Lampedusa sono arrivati sei barchini con un totale di 143 clandestini, tutti tunisini, che dopo i ridicoli controlli di rito, sono stati nell’hotspot di contrada Imbriacola dove ormai i trasferimenti sulle navi quarantena e sul traghetto di linea, sono costanti al pari degli arrivi.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ai 143 della notte, si aggiungono gli altri 380 clandestini, arrivati nell’isola poche ore prima in nove differenti sbarchi. La notte di Lampedusa inizia con due barchini intercettati, dalla Guardia di finanza, non 36 persone di cui 11 tunisini.

Poi le motovedette delle Fiamme gialle e della Capitaneria, hanno avvistato 30 tunisini e li hanno accompagnato in banchina. Infine all’alba è stato intercettato un barcone con 55 clandestini: tutti maschi a parte 2 donnine.

Ma arrestano chi scrive cose su internet.




Un pensiero su “Sbarcano 500 clandestini a Lampedusa mentre lo Stato arresta chi protesta”

Lascia un commento