L’Atletica italiana si scopre vincente senza bisogno di immigrati: record di ori olimpici

Vox
Condividi!

Pensate essere Malagò e avere riempito l’Atletica italiana di naturalizzati per poi scoprire che l’oro ce lo avevi in casa. Che non serviva andare a caccia di nordafricani e africani come il Qatar. E poi leggere il discorso che ti eri fatto preparare – in cui esalti un’inesistente Italia multietnica – nonostante i tuoi immigrati non abbiano vinto nemmeno una medaglia.

Vox

Cinque ori. Italia seconda solo agli Usa, che però hanno cinque volte la nostra popolazione. Cinque ori arrivati senza bisogno di naturalizzati e immigrati.

Con l’unico immigrato, il nigeriano Desalu, che stava per farci perdere l’oro più bello.

Paese Oro Argento Bronzo Tot.
7 12 7 26
2
5 0 0 5
3
4 4 2 10
4 2 3 9
4 1 4 9



5 pensieri su “L’Atletica italiana si scopre vincente senza bisogno di immigrati: record di ori olimpici”

  1. Il bello è che lo stronzo tatuato (ma vergognati, a quasi 70 anni…) preme per lo ius soli sportivo… Ma proprio traditori senza vergogna.

I commenti sono chiusi.