Olimpiadi: oro per 4 ragazzi italiani nel ciclismo mentre la Egonu va a casa

Condividi!

La grande estate monocromatica italiana continua.

Al velodromo di Izu, prefettura di Shizuoka, la finale dell’inseguimento a squadra maschile non ha tradito le attese di grande spettacolo. E l’Italia del c.t. Marco Villa ha conquistato uno splendido oro.

Sul podio saliranno Francesco Lamon, Simone Consonni, Jonathan Milan e naturalmente il trascinatore, Filippo Ganna. Il tutto con un nuovo, sensazionale record del mondo: 3’42”203.

Intanto, la nazionale multirazziale del volley della portabandiera nigeriana viene eliminata dalla Serbia monocromatica.




11 pensieri su “Olimpiadi: oro per 4 ragazzi italiani nel ciclismo mentre la Egonu va a casa”

  1. i commentatori della gazzetta sono il non plus ultra degli sfigati ignornati cessi vecchiminkia , dei falliti da fiume

I commenti sono chiusi.