Lampedusa assaltata dai futuri ingegneri: 1.156 mangiano e bevono a spese nostre

Condividi!

Sono 102 i clandestini, tutti ingegneri subsahariani o futuri olimpionici da zero medaglie, che sono sbarcati a Lampedusa dopo che il loro barcone, lasciato alla deriva, è stato recuperato nelle acque antistanti all’isola.

VERIFICA LA NOTIZIA

Il gruppo è andato ad aggiungersi ai 1.054 ospiti dell’hotspot.

Per alleggerire la struttura di accoglienza, è previsto un trasferimento degli scrocconi sulla nave quarantena Adriatico che farà la spola con un porto siciliano.




2 pensieri su “Lampedusa assaltata dai futuri ingegneri: 1.156 mangiano e bevono a spese nostre”

Lascia un commento