Imam: “Le cristiane sono le nostre schiave sessuali” – VIDEO

Condividi!

Le loro figlie le stuprano e mettono incinte. Quindi non c’è nulla di cui sorprendersi.

Nel video, Ali Hammuda, imam della moschea di Cardiff, in Galles, quella dove pregavano tre terroristi islamici poi andati in Siria a combattere ISIS, durante un sermone davanti a bambini e ragazzini islamici, spiega come relazionarsi con le donne non musulmane.

VERIFICA LA NOTIZIA

Insegnando loro che possono avere schiave sessuali. E che le ‘infedeli’ possono essere stuprate a piacimento, una volta ‘rese prigioniere’. Poi non è strano che in GB gli islamici commettano stupri di massa su ragazzine inglesi.

E sono questi che stanno arrivando in Italia attraverso la rotta balcanica: serve il muro!

Ma serve anche abrogare i ricongiungimenti familiari. Perché così arrivano in Italia decine di migliaia di piccoli musulmani ogni anno.

E non dubitate: vengono per le vostre figlie.




5 pensieri su “Imam: “Le cristiane sono le nostre schiave sessuali” – VIDEO”

  1. Da donna dico di no, ma certo è che essere troppo aperte di cultura, porta a questo scempio. Purtroppo molte donne anche non buonisti, vengono violentate perché lo dice allah. Ad ogni modo anche se una diventa musulmana, non è risparmiata dalla furia islamica, “perché quando il padrone chiama, bisogna obbedire” e sapete già come la penso. Anche questo sta a smascherare l’islam come una religione NON DI PACE E RISPETTO.

Lascia un commento