Barchini islamici assaltano Sardegna: delinquenti a bordo

Condividi!

Non si fermano gli sbarchi di clandestini nelle coste del sud Sardegna. Durante la notte barchini con a bordo 21 invasori sono stati intercettati mentre si avvicinavano alle cose della Sardegna dalla Guardia costiera.

VERIFICA LA NOTIZIA

Gli scrocconi sono stati trasferiti al Porto Canale di Cagliari e sono stati affidati alla polizia. Saranno portati al centro di accoglienza di Monastir (Cagliari), dove, come sempre, NON rimarranno in quarantena:

Rapine, pestaggi e clandestini: arrestato un altro clandestino nel centro di accoglienza di Monastir

Con loro anche i 13 bloccati dai carabinieri all’alba dopo che il loro barchino era approdato sulla spiaggia di Porto Pino, nel territorio di Sant’Anna Arresi.

Dieci, tra i quali una donna, sono stati invece fermati mentre si allontanavano dalla spiaggia, altri tre invece erano al bar a fare colazione. Complessivamente nelle ultime 48 ore sono sbarcati in Sardegna 54 invasori.




Un pensiero su “Barchini islamici assaltano Sardegna: delinquenti a bordo”

Lascia un commento