Lamorgese traina in porto veliero: sbarcano 60 clandestini senza ‘green pass’

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Sono sessanta, i clandestini di varie nazionalità, ma tutti islamici, giunti stamattina nel porto di Roccella Ionica, nella Locride.

Gli invasori si trovavano su una barca a vela intercettata all’alba al largo di Capo Spartivento da una motovedetta della Guardia di finanza e poi trainata nel porto di Roccella.

Gli scrocconi sono stati trasferiti momentaneamente nel centro di primo soccorso di Roccella, messo a disposizione dal Comune.

Con quello di oggi salgono a 15 gli sbarchi di clandestini, moltissimi i positivi, nella Locride negli ultimi due mesi.




2 pensieri su “Lamorgese traina in porto veliero: sbarcano 60 clandestini senza ‘green pass’”

  1. Una volta li c erano uomini d onore adesso solo froci comunisti, che campano facendo gli schiavi delle cooperative a servizio dei negri, quindi che capano facendo i servi dei negri, perche’ ste merde islamiche non vanno nella ricchissima dubai?

Lascia un commento