11 barconi assaltano Lampedusa: l’invasione dei 1.000 scrocconi

Condividi!

La cronaca dell’invasione.

VERIFICA LA NOTIZIA

Ore 18,40. Tre sbarchi, con complessivi 59 clandestini, si sono registrati a Lampedusa dove gli approdi, dalla mezzanotte, sono saliti a 11. Intanto sono 50 i tunisini che, con una motovedetta della Guardia costiera, sono stati spostati dall’hotspot a Pozzallo. La motovedetta Cp 324 della Capitaneria ha fatto sbarcare, a molo Favarolo, 12 tunisini intercettati a 10 miglia dalla costa. La motovedetta Gdf Avallone ha invece recuperato, sempre a 10 miglia, 23 subsahariani fra cui 10 donne e altri 16 subsahariani. Le tre imbarcazioni sono state lasciate alla deriva.

Nemmeno le affondano, così gli scafisti possono recuperarle.

Da mezzanotte sono 165 gli invasori approdati, in undici distinti sbarchi. Nella struttura di Lampedusa, che può ospitare 250 clandestini, sono oltre 1.200 gli ospiti. La Prefettura di Agrigento ha disposto per oggi il trasferimento di circa 230 scrocconi.




Un pensiero su “11 barconi assaltano Lampedusa: l’invasione dei 1.000 scrocconi”

Lascia un commento