Libero Di Rienzo, il suo spacciatore africano doveva essere espulso due volte: droga e buonismo uccidono

Vox

Viene fuori il rapporto evidente tra il mondo dello spettacolo e lo spaccio delle organizzazioni criminale straniere. E, ricordate, il drogato non è una vittima, col suo ‘vizio’ permette e favorisce la permanenza di criminali sul territorio nazionale. Senza i drogati non ci sarebbero spacciatori africani ad infestare le nostre città. Ovviamente, vale anche l’opposto: … Leggi tutto Libero Di Rienzo, il suo spacciatore africano doveva essere espulso due volte: droga e buonismo uccidono