E’ corsa contro il tempo per svuotare la merda di Lampedusa in tutta Italia

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
Settanta clandestini sono stati trasferiti con le motovedette. Altri 60 sono stati imbarcati sulla nave di linea per Porto Empedocle. Mentre le condizioni del mare stanno migliorando, continua la corsa contro il tempo per alleggerire le presenze nell’hotspot di contrada Imbriacola a Lampedusa dove restano, al momento, 483 scrocconi a fronte di una capienza massima per 250.

Insomma, il Viminale è diventata un’agenzia di viaggi impegnata solo nel traghettare, nel più breve tempo possibile, i clandestini in tutta Italia.

GOVERNO CERCA ALTRE 5 NAVI PER MANDARE IN CROCIERA I CLANDESTINI: 35 mln di euro

GOVERNO SCAFISTA: 1.000 AFRICANI TRASFERITI DA LAMPEDUSA AL RESTO D’ITALIA




7 pensieri su “E’ corsa contro il tempo per svuotare la merda di Lampedusa in tutta Italia”

  1. Qualcuno dovrà pagare per questo. Non è possibile effettuare contro il “proprio paese” delle azioni criminali così smaccate, nonostante la pretesa di farle col favore delle tenebre, e pretendere però di non pagare dazio. Quando la musica cambierà, qualcuno dovrà pagare: e saranno tanti qualcuno.

  2. Non oso immaginare l’entusiasmo degli isolani per questo inopinato afflusso di turisti.
    Come si può accettare una situazione del genere? Come si può assistere imbelli alla devastazione del proprio territorio? (peraltro di rara e fragile bellezza ).
    Isolani: destatevi! Andate da quel caxxo di Sindaco accoglione, andate dal Prefetto, andate a Piazza Montecitorio …… fate qualcosa!

Lascia un commento