Suicidato il medico De Donno, padre della cura con ‘plasma iperimmune’

Condividi!

La medicina mantovana è in lutto. Oggi pomeriggio, 27 luglio, il medico Giuseppe De Donno si sarebbe tolto la vita.

VERIFICA LA NOTIZIA

Si sarebbe tolto la vita nel pomeriggio di oggi 27 luglio Giuseppe De Donno, il medico diventato famoso durante la pandemia per aver scoperto con successo la cura di plasma iperimmune per sconfiggere il Covid.

“Non ci volevo credere. Perdiamo una bella persona, un grande medico, che durante il Covid ha lottato come un leone per salvare centinaia di vite, spesso contro tutto e tutti. Buon viaggio Giuseppe, lasci un vuoto grande”, ha commentato il leader della Lega Matteo Salvini dopo avere appreso la notizia.




30 pensieri su “Suicidato il medico De Donno, padre della cura con ‘plasma iperimmune’”

    1. Ma perchè, dobbiamo credere che tutti quelli che pubblicamente si dicono scettici o no vax poi muoiono “casualmente” per covid dopo poco tempo? Li infetta qualcuno, oppure li fanno fuori in altri modi. Tanto, chi va a indagare? Medici e ffoo sono in combutta oppure ricevono ordini di non fare autopsie o indagini: o se li fanno, “era il coviddio”. I “social” sono lammerda: esporsi lì è da deficienti e il narcisismo si paga caro. In questi tempi occorre agire in basso profilo. Questa è una guerra ma atipica.

  1. Questo è un chiaro omicidio! De Donno era diventato troppo scomodo, avrebbe potuto far fallire la campagna vaccinale e far perdere miliardi di fatturato alle multinazionali, andando in culo anche al governo italiano, OMICIDIO DI STATO.

      1. Sono qui, ho 2 nick, ho rispolverato questo xché é il mio io incazzato nonostante le cazzate che sparacchio.Vedo rosso come i tori x come masse di coglioni stanno assecondando la fine!!!

        1. Guarda anche io ho 2 nick, questo e lanuovaresistenza sono la stessa persona. Diciamo che questo è la versione più stronza dell’altro nickname. Tra necri che probabilmente si insedieranno nel mio vicinato e musulmerde sempre più presenti in giro e ritardati sinistronzi sempre più lobotomizzati non fanno che rendermi ancora più incavolato di quello che ero.

  2. Forse avrà avuto un male incurabile e non ha retto….. un mio conoscente medico, molto credente qualche giorno prima di morire butto’ nella spazzatura centinaia di libri di medicina, disse, ho salvato molti ma qui dentro non c è nulla che possa salvare me stesso, tanto vale metterli nel posto cui loro compete, la spazzatura, si è spento serenamente e a me dispiacque molto, non facciamoci troppe pippe quando uno muore che sia suicidio o meno, una preghiera non guasta, e vale anche per un negro

      1. No si condanna colui che induce un altro al suicidio, non e’ assolutamente vero che chi si suicida va all inferno, chi lo fa puo’ essere cosciente o meno, puo’ essere libero o costretto a farlo, Dio vede e provvede, nel bellissimo libro “liberateci da qui “di maria simma il pdf 200 pagine circa si trova anche in rete, c e il suicidio fi un monaco, suicidio chiesto dalla Madona affinche la stessa potesse salvare alvune anime in procinto di dannarsi , piu’ leggo di ste cose piu’ ne rimango affascinato, e strane sono le strade di Dio…. Lui stesso l ha detto le Mie ie non sono le vostre vie….. la speranza esuste empre anvhe qualche minuto dopo la morte…. di questo se ne hsi voglia ne parleremo in seguito

      1. Generatore “silenzioso”, pannelli solari non a “vista strada”, pozzo, orto in espansione, galline, un “consorzio” di esercenti compiacenti… La vita che avevamo non esiste più. Per me in fondo sarà uguale fino a che non mi tagliano internet. Dopo, sarà “sopravvivenza” e non vita. Ma non mi avranno vivo e prima che mi prendano almeno due caricatori da 20 li scarico. Non sono certo Daisuke Jigen, ma col fucile me la cavo e vivo circondato da un muro di 4 metri.

  3. Dispiace molto , come Buonanno …come il giornalista uldklotte che parlo’ che tutti i giornalisti di europa e usa sono a libro paga della cia! …..fatto fuori…..il regista di A Grey State…fatto fuori ,,,,tutti predittivi 10 anni or sono della feccia melma che sta accadendo oggi! gli eroi veri uccisi dall’indifferenza e dall’odio social della sinistra !

  4. Le impiccagioni sembra facciano parte degli omicidi massonici.

    Talvolta si trovano ad essere impiccati gli affiliati ad una loggia(come Calvi), impiccati certo, come Giuda.

    Il povero DeDonno forse era diventato Giuda di una loggia di medici avidi e senza scrupoli.

Lascia un commento