Tokyo2020: i maschi bianchi continuano a vincere medaglie per l’Italia!

Condividi!

Lo sport è un incubo per gli immigrazionisti, in questa estate del 2021. I maschi bianchi continuano a vincere e conquistare medaglie per l’Italia dopo il trionfo ad Euro2020.

L’Italia del nuoto conquista una medaglia storica alle Olimpiadi di Tokyo: l’argento nella staffetta 4×100 stile libero maschile. Si tratta del gradino del podio più alto mai raggiunto dai nuotatori italiani in questa disciplina. L’unico precedente, infatti, era stata la medaglia di bronzo della 4×200 stile libero di Massimiliano Rosolino, Filippo, Magnini, Simone Cercato ed Emiliano Brembilla ad Atene 2004. A fare l’impresa stavolta sono stati Alessandro Miressi, Thomas Ceccon, Lorenzo Zazzeri e Manuel Frigo, che si sono piazzati subito dietro gli americani, già campioni uscenti, chiudendo in 3’10″11 e battendo di 19 centesimi anche il precedente record italiano. Oltre a questo argento, l’Italia porta a casa anche il bronzo di Nicolò Martinenghi nei 100 rana.

Daniele Garozzo ha vinto la medaglia d’argento nel torneo olimpico di fioretto maschile ai Giochi di Tokyo 2020. Il siciliano è stato battuto in finale dallo schermidore di Hong Kong Cheung Ka Long con il punteggio di 15-11. Per l’azzurro che aveva vinto l’oro a Rio 2016 un amaro argento. Per l’Italia è la nona medaglia a Tokyo. In lacrime Garozzo, con le mani sul volto e consolato dal suo allenatore dopo la finale persa.




Un pensiero su “Tokyo2020: i maschi bianchi continuano a vincere medaglie per l’Italia!”

Lascia un commento