ANCHE LA CROCE RO$$A NEL TRAFFICO DI CLANDESTINI: 2 mln di euro per salire su Ong Ocean Viking

Condividi!

Visto che la stessa organizzazione gestisce anche centri di accoglienza sparsi nel territorio, molti famosi per avere ospitato stupratori, c’è un piccolo conflitto di interesse.

VERIFICA LA NOTIZIA

Squadre della Federazione Internazionale della Croce Rossa (Ficr) raggiungeranno a partire da agosto l’equipaggio di SOS Méditerranée a bordo dell’Ocean Viking, la nave dei trafficanti umanitari che traghetta i clandestini in Italia.

A bordo, si precisa in una nota, ci saranno medici, un’ostetrica e personale sanitario.

Oltre al sostegno medico a bordo, la Ficr fornirà anche aiuto materiale.

La Ficr lancia inoltre un appello d’urgenza per due milioni di franchi svizzeri (1,8 milioni di euro) a sostegno dell’operazione.

Trafficanti di carne umana.




16 pensieri su “ANCHE LA CROCE RO$$A NEL TRAFFICO DI CLANDESTINI: 2 mln di euro per salire su Ong Ocean Viking”

  1. sono tutti una crikka

    adeso il leghista Drago
    ha arruolato la Fornero come consulente di Palazzo Chigi per le politiche economiche

    guarda un po, proprio sta piagnucolona
    non riuscivano a trovarne un’altra

  2. Ho un paio di “cohencidenze e curiosità” da scrivere: Tutte relative ai vaccini in realtà. Mi sono chiesto se esiste un posto al mondo dove sono tutti vaccinati. Esiste: Gibilterra. 23 casi positivi ieri. Possono sembrare molto pochi, ma a Gibilterra abitano 35000 persone. Come se ci fossero 40000 casi al giorno in Italia. Interessante.

    Esistono paesi dove i governi non avevano cazzperi di sentire la parola “vaccino”? Esistono: o meglio, esistevano. Tanzania, Burundi e Haiti. Però, che “compagnia”… E cosa unisce questi tre paesi? Tre presidenti morti. Cohencidenza, di sicuro.

      1. Ammettiamolo: il primo Resident Evil era veramente brutto.
        Aveva dei tempi di caricamento millenari ogni volta che si apriva una porta…
        Diciamo che non è mai stato uno dei miei preferiti. Certo che ne vendevo tanti. Adesso vi faccio ridere: Cippy è fortissima col saldatore. Compravamo i chip vergini da un tizio di Napoli (ciao, Enzo!), lei modificava le playstation e io mi ero procurato uno “scrittore di eprom” per programmarli. In più facevo il “commerciale” per i giochi. Ne avremo fatte quasi 300 e ne abbiamo sbagliata una sola, che con nostro sommo scorno abbiamo dovuto portare a nostre spese al centro assistenza Sony della “grande città” della nostra regione.
        Tutto prescritto, si parla di ventesimo secolo 😉

  3. Lo diventeranno, lo diventeranno……….la Umbrella fa le cose fatte bene. In res evil 4 alla fine fanno una predizione strana…

    Peccato solo che tutti i miei parenti lo sono già. L’ asl li ha chiamati tra i primi, coincidenza???

  4. Mi viene in mente l’ allarme zombie di alcuni anni fa, dovuta alla droga dei sali da bagno che vide persone nude fuori di testa mangiare la carne dei passanti. E’ da un pezzo che cercano il virus T.

    Perchè voi la terapia genica dell’ Umbrella la fareste???

    1. Ah, la “desomorfina”, il Krokodil. Secondo me quelli erano solo “fuori fuori fuori”. Ieri uno a Cesena, reduce da un “after”, ha menato due vecchi perchè li ha scambiati per dei draghi.
      Quello che ci è spesso “apparente” non necessariamente è la solita macchinazione. Credo che sia necessario essere molto più attenti alle cose che non ci sono immediatamente apparenti.
      Da sempre l’Uomo cerca metodi nuovi e migliori per sballarsi.
      E se dobbiamo credere che la Bibbia abbia qualche minimo fondamento, nel capitolo 9 della Genesi Noè pianta una vigna e si sbronza malamente. Cam lo “prende in giro” mentre Sem e Japhet lo proteggono, da cui la maledizione di Noè sui figli di Cam che per questo, si dice, siano negri.
      Il primo a cui è venuto in mente di assaggiare la frutta fermentata non era molto diverso dagli sballoni del Krok.
      Noi siamo molto fortunati a poter scegliere un ottimo vino piuttosto che la desomorfina.
      E la prima regola di ogni buon spacciatore, come dice il volgo, è “mai farsi”.

        1. Eh, sì. La flakka è alfa-pvp. Però non è una cosa “nuova”, diciamo degli ultimi vent’anni. Credo che sia degli anni 70, forse anche prima. Magari mi sbaglio, io bevo e quindi sono esperto di quello.

        2. Ci ho pensato un attimo e sono anche andato a documentarmi: la “desomorfina” è stata addirittura sintetizzata negli anni 30. E le due cose sono diverse ma non così diverse da come potremmo pensare. La differenza alla fine è solo l’anello benzenico della flakka che ha una molecola più “semplice”.

          Per renderla più evidente:
          Flakka – C15H21NO
          Krok – C17H21NO2

    1. Hai visto? Quindi a te avrei venduto anche il cavo scart RGB apposito. 😀

      Il mio massimo successo è stato leggere “Baibaru” in katakana e capire che la macchina “omaggio” era una Viper prima di vedere l’immagine giocando a GT2.

Lascia un commento