AL VOTO! I SEGGI CHIUDONO:

E’ in arrivo l’obbligo vaccinale per uscire di casa: ma in Israele è record di vaccinati contagiati

Vox
Condividi!

L’ultima boiata del governo sarà il cosiddetto ‘pass vaccinale’ sul modello Macron: ovvero non si potrà praticamente uscire di casa senza essere vaccinati. Un obbligo implicito.

Se il vaccino impedisse la diffusione del covid, potrebbe anche avere senso, ma visto che così non è, e che l’unico effetto sembra essere l’evitare l’insorgenza della malattia grave – questo per il virus originale almeno – pare evidente che è stupido imporre il vaccino per muoversi.

In fondo, il vaccinato diffonde il virus come il non vaccinato, quindi quest’ultimo fa danno solo a se stesso: e ognuno ha il diritto di fare quello che vuole con la propria salute se non danneggia gli altri. E’ un principio fondamentale.

Vox

Di più. I vaccinati diffondono semmai il virus con più facilità perché sono asintomatici.

Tutto questo al netto della variante delta o indiana che, come dimostra Israele, buca anche i vaccini.

Insomma, i vaccini anti-covid rallentano la gravità della malattia ma non la diffusione del contagio, facilitando così l’insorgenza di varianti sempre più aggressive. La risposta della politica? Obbligo vaccinale. Non fa una piega.




15 pensieri su “E’ in arrivo l’obbligo vaccinale per uscire di casa: ma in Israele è record di vaccinati contagiati”

  1. Oggi è il 14 luglio.
    Che sia l’inizio della fine del potere del nanetto mangiarane. 🙏🙏🙏🙏

I commenti sono chiusi.