Euro2020: ha vinto l’unica squadra senza immigrati, la diversità è perdente

Condividi!

Qualunque cosa vi raccontino, la finale di ieri sera è il trionfo dell’unica squadra dell’Europa occidentale senza immigrati presente ad Euro2020. Possono anche farli inginocchiare, questo non cambierà mai ed è ormai scritto sui libri della storia sportiva.

Di più. A completa negazione dello ius soli e a trionfo dello ius sanguinis, è anche l’unica nazionale con tre figli di italiani nati all’estero. Cappotto completo.

La partita di ieri è stato poi un generatore spontaneo di meme:

Senza contare i tre rigoristi neri entrati per battere i rigori e che li banno sbagliati. E che ora sono insultati da un intero popolo, magari lo stesso che avrebbe esultato se avessero segnato: la società multietnica è così, funziona solo finché si vince, quando le cose vanno male è tutti contro tutti.

C’è stato anche il meme finale, con il ‘portoghese’ Eder a consegnare la coppa. Cosa volevamo di più da una manifestazione sponsorizzata dai terroristi di Black Live Matter? E da continue e imbarazzanti pubblicità arcobaleno delle multinazionali lungo i campi di calcio?

Vedere i rigoristi neri dell’Inghilterra sbagliare i rigori davanti alla pubblicità arcobaleno di Volkswagen che esalta la ‘diversità’ è stato particolarmente divertente. Gli si è rivoltato tutto contro.

E sì, è solo calcio. Ma visto che loro lo usano come propaganda, la propaganda gli si è completamente rovesciata addosso. Se avesse vinto la Francia, ne avrebbero dette di tutti i colori. Ora cercano di nascondere quello che è davvero accaduto.

Ma i meme sono più forti di loro.




5 pensieri su “Euro2020: ha vinto l’unica squadra senza immigrati, la diversità è perdente”

  1. quando ho visto un negro che portava la coppa europea
    ho capito che tutto questo spettacolo
    aveva la funzione di promuovere vaccini e immigrazione

    strano che non vi abbiano infilato dentro anche la omosessualita

    1. 🤣🤣🤣🤣🤣io quando ho visto la macchinina arcobaleno portare la palla…🤣🤣🤣🤣🤣🤣Noi leghisti del Reich siamo sempre un passo avanti!!🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣

      1. ah…ecco
        quindi ci hanno messo dentro anche l’omosessualita
        mi pareva strano infatti

        e quindi io devrei sentirmi orgoglioso perche ha vinto l’Italia?

        no grazie
        io tifo per Ciampolillo

  2. “…la finale di ieri sera è il trionfo dell’unica squadra dell’Europa occidentale senza immigrati presente ad Euro2020…”: questa è la cosa di cui più possiamo vantarci. 🇮🇹

    “…Se avesse vinto la Francia, ne avrebbero dette di tutti i colori…”: ah beh, gli scribacchini nostrani si sarebbero scatenati e ne avrebbero approfittato per fare propaganda in favore dell’immigrazione e della società multietnica. Che poi, multietnica? Multirazziale? O sarebbe meglio definirla negrizzata? Perchè bisogna dirlo, gli allogeni presenti nelle nazionali di calcio come Belgio, Francia, Germania, Inghilterra e altre, sono quasi esclusivamente africani o meticci nati da abominevoli accoppiamenti ne(g)ro-bianca, quelli che piacciono tanto ai pervertiti liberalprogressisti che comandano.

    Non ho dubbi sul fatto che i vari giornalisti radicalchic (tipo Severgnini che qualche giorno fa ha pubblicato un tweet “England without immigration”) abbiano tifato Inghilterra perché piena di ne(g)ri. Magari oggi festeggiano la vittoria azzurra per salire sul carro dei vincitori. Quella nazionale così “razzista” perché non ha ne(g)ri in rosa. Se la cosa li può consolare, non è escluso che nelle prossime occasioni verrà convocato l’ivoriano Kean, che è stato escluso dalle convocazioni per questi Europei. Per fortuna.

Lascia un commento