DECINE DI POSITIVI APPENA SBARCATI ABBATTONO RECINZIONI E FUGGONO. POLIZIA: “DIFFONDONO CONTAGIO”

Condividi!

VERIFICA LA NOTIZIA
“Quello che si sta verificando in queste ore nell’Hotspot di Taranto è la cronaca di una tragedia annunciata: dei circa 300 migranti arrivati per essere sottoposti a quarantena, sono già stati riscontrati 33 positivi al covid che, ovviamente, si sono immediatamente confusi con gli altri. Vieppiù: ogni giorno sono tantissimi coloro che violano le restrizioni e si danno alla fuga abbattendo le recinzioni del Centro e forzando i servizi di vigilanza. Nelle ultime ore, infatti, decine di migranti sono fuggiti dall’Hotspot, ma soltanto alcuni sono stati rintracciati e ricondotti al suo interno. In queste condizioni è a rischio la salute dei poliziotti e dei cittadini, poiché la fuga incontrollata di coloro che, nonostante la positività al covid, scappano dall’hotspot, rappresentano un moltiplicatore incontrollato dei contagi. Ora più che mai è necessaria un’inversione di marcia da parte di governo e ministero dell’Interno: le politiche messe in atto finora non stanno funzionando e se non si agirà in maniera concreta e repentina, quest’estate passerà alla storia come la peggiore in materia di gestione dei flussi migratori”. Così Domenico Pianese, segretario generale del sindacato di Polizia Coisp.

I casi si moltiplicano:

IMMIGRATI, FUGA DI MASSA DALLA QUARANTENA APPENA SBARCATI: CENTINAIA – VIDEO CHOC

La deficiente chiude le piazze e spalanca i porti.




7 pensieri su “DECINE DI POSITIVI APPENA SBARCATI ABBATTONO RECINZIONI E FUGGONO. POLIZIA: “DIFFONDONO CONTAGIO””

  1. Mentre molte p. Iva sono in grossa difficoltà, le merde rosse (e i loro complici di “destra”) ci stanno facendo invadere da negraglia peraltro positiva non solo al virus, ma a anche altre merdate di malattie. Siamo invasi da una massa di criminali sporchi e infetti. Che degrado.

  2. Sarà il caso di chiarire che cosa si intende per “destra”? Si, perché dentro Forza Italia vi erano socialisti, democristiani e simili; e li definivano ‘centro-destra’. Oggi, non reputo “destra” né la Lega, né Fratelli d’Italia.

I commenti sono chiusi.