Italia – Austria, una riunione per decidere se fare inginocchiare gli Azzurri davanti ai Neri

Vox
Condividi!

Una squadra ‘troppo’ bianca per non imporre questa umiliazione che un’umiliazione per tutti gli italiani.

Vox

VERIFICA LA NOTIZIA
“Faremo una riunione e decideremo tutti insieme, come squadra, cosa fare”. L’Italia si inginocchia domani prima del match con l’Austria? Leonardo Bonucci non scioglie i dubbi nella conferenza alla vigilia degli ottavi di finale di Euro 2020. La Figc, come la federazione austriaca, non ha avanzato una richiesta formale per comunicare l’eventuale gesto dei calciatori in sostegno alla campagna degli estremisti neri Black Lives Matter. “Parleremo, vedremo se c’è da parte di tutti quanti la voglia di fare un gesto contro il razzismo”, dice Bonucci. “Io sono qui per giocare la partita, per me la cosa più importante è la libertà. Sempre”, le parole del ct Roberto Mancini.

Roba da pazzi. Tutti come la Bernardesca?




7 pensieri su “Italia – Austria, una riunione per decidere se fare inginocchiare gli Azzurri davanti ai Neri”

  1. spero che i sei, che non si sono inginocchiati l’altra volta, diano l’esempio per dimostrare di avere le palle quadre, a differenza di tutte le altre squadre, ad eccezione di quelle dell’est che, come ha detto Orban, si inginocchiano solo davanti alla loro bandiera, in chiesa e alla donna a cui chiedono la mano

I commenti sono chiusi.