Terza ondata in GB: aumentano anche i ricoveri, e i vaccini?

Condividi!

Sono 7.540 le persone risultate positive al coronavirus nel Regno Unito nelle ultime 24 ore. Si tratta del dato giornaliero più alto dalla fine di febbraio. Le autorità sanitarie hanno anche registrato 6 nuovi decessi. Una settimana fa, i contagi erano stati 4.330 e i decessi 12. A preoccupare le autorità sanitarie è soprattutto l’aumento dei ricoveri in ospedale, salito al di sopra delle 1.000 unità per la prima volta da metà maggio. Le persone attualmente ricoverate a causa del Covid sono 1.024, con un aumento di 69 ricoveri rispetto a ieri.

E’ la prima volta da mesi. Una chiara inversione di tendenza: prima i contagi, poi i ricoveri. E poi i morti. A questo punto l’utilità dei vaccini contro la variante indiana è dubbia.

Il contagio è di nuovo fuori controllo in Inghilterra nonostante vaccini: positivi raddoppiati, altri 8mila casi




Un pensiero su “Terza ondata in GB: aumentano anche i ricoveri, e i vaccini?”

  1. Già sono aumentati i ricoveri? Questi ultimi dovrebbero già appartenere alla terza ondata di coronavirus, in questo caso la domanda che siamo costretti a porci ed a porre a Mattarella e’ molto semplice: su 100 ricoverati, quanti sono imvaccinati? E quindi, diciamo a luglio da noi, in pieno lockdown duro da quarta ondata di coronavirus, Presidente Mattarella, su 100 morti di coronavirus al giorno che avremo minimo, perché saranno saranno molti di più, quanti sono i vaccinati?

Lascia un commento